Fiori in insalata con prosciutto e uova in camicia

Un piatto raffinato e di sicuro effetto, quasi un piatto unico che lascerà i vostri commensali a bocca aperta...
fiori_300
Ingredienti (per 4-6 persone):
500 g fiori
300 g prosciutto cotto in una sola fetta
200 g taleggio
200 g fagiolini
4-6 uova
4 acciughe
30 g capperi sotto sale
olio EVO
sale, pepe nero macinato al momento

Mettete sul fuoco due pentole piena d'acqua, una più grande per la pasta ed una più piccola per le uova in camicia.
Lavate, asciugate e tagliate a pezzetti di circa 1 cm i fagiolini.
Tagliate a dadini il prosciutto e il taleggio.
Tritate finemente le acciughe.
Sciacquate dal sale i capperi (o usateli senza sciacquarli per lasciare una maggior salinità, ma facendo molta attenzione ad aggiungere ancora sale).
Per preparare facilmente le uova in camicia, prendete delle ciotoline, in ognuna mettete un foglio di pellicola alimentare e ungetela con una goccia d'olio; rompete un uovo in ognuna, quindi chiudete la pellicola facendo uscire tutta l'aria e legatela con un pezzetto di filo di cotone. 
Quando l'acqua bolle, nella pentola piccola abbassate la fiamma perché sobbolla appena; in quella grande aggiungete il sale e tuffateci i fagiolini e i fiori.
Prendete le uova preparate prima e immergetele delicatamente nella pentola che sobbolle; dopo tre minuti scolatele con una schiumarola e mettetele in un piatto.
Quando la pasta sarà al dente, scolatela con i fagiolini e raffreddatela sotto l'acqua corrente, quindi, dopo aver fatto scolare nuovamente l'acqua, versatela in una zuppiera; aggiungete un filo d'olio e mescolate.
Aggiungete il prosciutto, il taleggio, le acciughe e i capperi; aggiustate di sale e pepe, mescolate con cura e dividete nei singoli piatti. Create al centro di ognuno un incavo, aprite i pacchettini con le uova e fatene scivolare uno nell'incavo di ogni piatto; spolverate con un pizzico di sale e pepe e servite - rompendo l'uovo il tuorlo inonderà l'insalata arricchendola!
Buon appetito!
Print Friendly and PDF

Insalata tiepida di riso rosso con gamberi e robiola

Sotto il solleone o dopo un temporale, questo piatto vi strapperà un sorriso!
riso rosso_300
Ingredienti (per 4-6 persone):
500 g riso rosso
300 g gamberi sgusciati e devenati
150 g robiola fresca
100 g pomodori secchi sott'olio
bottarga
olio EVO
zenzero (fresco o essiccato, come preferite)
1 limone (possibilmente non trattato, per la buccia)
basilico fresco
sale, pepe nero macinato al momento

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d'acqua.
Lavate accuratamente il limone, eventualmente con un po' di bicarbonato, e asciugatelo accuratamente.
Tagliate a dadini la robiola e a pezzetti i pomodori secchi, dopo averli scolati dall'olio.
In un largo tegame, scaldate un po' di olio e saltate i gamberi per qualche minuto.
Quando l'acqua bolle, salatela e lessate il riso; quando sarà cotto scolatelo, conditelo con un filo d'olio e lasciatelo intiepidire.
Distribuite il riso nei piatti, create in ognuno un incavo nel centro, aggiungete i gamberi, la robiola, i pomodori sott'olio, una grattugiata di buccia di limone, una grattugiata di zenzero, un pizzico di bottarga e qualche fogliolina di basilico e servite.
Buon appetito!

Print Friendly and PDF

Sagnarelli in insalata con ceci e ciauscolo

Un'insalata molto ricca e saporita, per queste calde giornate d'estate...
Sagnarelli
Ingredienti (per 4-6 persone):
500 g sagnarelli
300 g ciauscolo
200 g provola affumicata
200 g ceci precotti
2 gambi sedano bianco
maionese
olio EVO
origano
sale, pepe nero macinato al momento

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d'acqua.
Lavate, asciugate e affettate sottilmente il sedano.
Tagliate a dadini il ciauscolo e la provola.
Quando l'acqua bolle, salatela e tuffateci i sagnarelli.
Quando la pasta sarà al dente, scolatela e raffreddatela sotto l'acqua corrente, quindi, dopo aver fatto scolare nuovamente l'acqua, versatela in una zuppiera; aggiungete un filo d'olio e mescolate.
Aggiungete il ciauscolo, il sedano, la provola, i ceci, un paio di cucchiai di maionese e spolverate con l'origano; aggiustate di sale e pepe, mescolate con cura e portate in tavola.
Buon appetito!
Print Friendly and PDF

Orecchiette al nero di seppia in insalata con baccalà e cannellini

Un tocco di colore: nero, rosso, giallo, bianco, verde... ed ogni colore un sapore diverso!
orecchiette-al-nero-di-seppia-500-gr_300
Ingredienti (per 4-6 persone):
500 g orecchiette al nero di seppia
300 g baccalà reidratato
200 g cannellini precotti
100 g pomodori ciliegini rossi
100 g pomodori ciliegini gialli
100 g olive taggiasche
1 cipollotto
olio EVO
sale, peperoncino fresco

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d'acqua e scaldate una piastra.
Lavate, asciugate e affettate sottilmente il cipollotto.
Lavate, asciugate e tagliate a spicchi i pomodorini rossi e gialli.
Tagliate a rondelle il peperoncino (se vi piace più piccante lasciate i semi, altrimenti eliminateli).
Cuocete il baccalà sulla piastra, quindi lasciatelo intiepidire e sfaldatelo.
Quando l'acqua bolle, salatela e tuffateci le orecchiette.
Quando la pasta sarà al dente, scolatela e raffreddatela sotto l'acqua corrente, quindi, dopo aver fatto scolare nuovamente l'acqua, versatela in una zuppiera; aggiungete un filo d'olio e mescolate.
Aggiungete il baccalà, il cipollotto, i pomodorini, i cannellini, le olive taggiasche e il peperoncino; aggiustate di sale, mescolate con cura e portate in tavola.
Buon appetito!
Print Friendly and PDF