Taglierini bio al peperoncino con robiola, rucola e pomodorini

taglierini bio peperoncino_200
Ingredienti (per 4-6 persone):
500 g Taglierini biologici al peperoncino Val di Vara
200 g robiola
200 g rucola
200 g pomodorini ciliegia
Olio extravergine di oliva estratto a freddo di Levanto
sale, pepe, zucchero

Ponete sul fuoco una capace pentola piena d'acqua.
Nel frattempo, tagliate i pomodorini in quattro spicchi e tritate grossolanamente la rucola.
In un tegame, scaldate un goccio di olio EVO, quindi, a fiamma molto bassa, unite la robiola e i pomodorini; aggiungete un pizzico di zucchero, salate e pepate.
Lasciate sciogliere la robiola a fiamma molto bassa, aggiungendo, se necessario, qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta.
Quando l'acqua bolle, salatela e aggiungete i taglierini ed un filo d’olio.
Quando i taglierini saranno al dente, scolateli, versateli nella padella con il sugo, aggiungete la rucola, mescolate delicatamente per un paio di minuti, quindi suddividete nei singoli piatti e servite.
Buon appetito!

Print Friendly and PDF

Insalata di trofie di farina "00" granito con sardine e limone

trofie_lr_small
Ingredienti (per 4-6 persone):
500 g Trofie di farina "00" granito Val di Vara
200 g sardine sott'olio
2 limoni (possibilmente non trattati)
50 g mandorle a lamelle
Olio extravergine di oliva estratto a freddo di Levanto
erba cipollina
prezzemolo
sale, pepe

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d’acqua.
Nel frattempo scolate la sardine dall'olio e, in una zuppiera, sminuzzatele aiutandovi con una forchetta.
Lavate molto bene i limoni, eventualmente anche con un po' di bicarbonato, quindi tagliatene uno a spicchi e poi tagliate ogni singolo spicchio a triangolini sottili, compresa la buccia. Grattugiate la buccia dell'altro e spremetelo, eliminando i semi.
Tritate il prezzemolo e l'erba cipollina.
Preparate una vinaigrette sciogliendo del sale nel succo di limone, quindi aggiungete del pepe, la scorza del limone grattugiata ed emulsionate con olio EVO utilizzando una frusta finche non si otterrà una salsa omogenea.
Quando l’acqua bolle, salatela e aggiungete le trofie ed un filo d’olio.
Quando le trofie saranno al dente, scolatele e raffreddatele sotto l'acqua corrente, quindi versatele nella zuppiera con le sardine, aggiungete il limone a pezzetti, la vinaigrette, le mandorle a lamelle, le erbe tritate, mescolate delicatamente e servite.

Buon appetito!

Print Friendly and PDF

Tagliatelle bio ai funghi porcini con feta e pancetta

tagliatelle porcini_200
Ingredienti (per 4-6 persone):
500 g Tagliatelle biologiche ai funghi porcini Val di Vara
300 g pancetta in fette spesse
300 g feta
100 g funghi porcini freschi (o 50 g secchi)
Olio extravergine di oliva estratto a freddo di Levanto
1 cipolla
1 spicchio aglio
prezzemolo
vino rosso
formaggio grana in petali
sale, pepe

Pulite bene i funghi ed affettateli, se freschi, oppure ammollateli con qualche cucchiaio di acqua calda, se secchi.
Ponete sul fuoco una capace pentola piena d'acqua.
Tagliate a dadini la pancetta e la feta, e tritate la cipolla, l'aglio e il prezzemolo.
In un tegame, scaldate un goccio d'olio EVO, quindi aggiungete la pancetta. Soffriggete brevemente, quindi unite la cipolla e l'aglio e, dopo qualche minuto, i funghi.
Dopo qualche altro minuto, sfumate con un po' di vino rosso, quindi terminate la cottura e tenete in caldo.
Quando l'acqua bolle, salatela e aggiungete le tagliatelle ed un filo d’olio.
Quando le tagliatelle saranno al dente, scolatele, aggiungetele alla padella con il sugo, aggiungete anche la feta a dadini ed il prezzemolo, mescolate delicatamente per un paio di minuti, quindi suddividete nei singoli piatti e servite, aggiungendo alcuni petali di grana su ogni piatto.

Buon appetito!

Print Friendly and PDF

Taglierini biologici all'ortica con spuma di ricotta, bottarga e asparagi

taglierini ortica_200
Ingredienti (per 4-6 persone):
500 g Taglierini biologici all'ortica Val di Vara
250 g ricotta
200 g asparagi
3 cucchiai bottarga grattugiata
Olio extravergine d'oliva estratto a freddo di Levanto
burro
sale, pepe, timo fresco

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d’acqua.
Nel frattempo lavate bene ed asciugate gli asparagi, quindi tagliate le teste per una lunghezza di 4-5 cm e il resto a rondelle non troppo spesse.
Scaldate un tegame con un po' di burro, quindi aggiungete gli asparagi e lasciate rosolare per qualche minuto; continuate la cottura a fuoco dolcissimo, aggiungendo qualche cucchiaio di acqua, se necessario, per 10-12 minuti. Aggiustate di sale e pepe.
Quando l’acqua bolle, salatela e aggiungete i taglierini ed un filo d’olio.
Mentre la pasta cuoce, in una zuppiera grande abbastanza da contenere anche la pasta, lavorate con una forchetta o una frusta la ricotta con dell'olio versato a filo, fino ad ottenere una spuma soffice. Incorporate quindi delicatamente la bottarga, sale, pepe e alcune foglioline di timo fresco.
Quando i taglierini saranno al dente, scolateli, versateli nella zuppiera, aggiungete gli asparagi, tenendo da parte le punte, mescolate delicatamente per un paio di minuti, quindi suddividete nei singoli piatti, guarnite con le punte tenute a parte e servite.

Buon appetito!

Print Friendly and PDF