Insalata di lanterne con mozzarelline e feta

Un'insalata light e saporita, colorata e fresca...
Ingredienti (per 4-6 persone):
lanterne_300
500 g lanterne
250 g mozzarelline
250 g feta
100 g olive verdi snocciolate
100 g olive nere snocciolate
olio EVO
basilico, timo
sale, pepe nero macinato al momento

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d'acqua.
Tagliate a fettine le olive.
Lavate, asciugate e tagliate in spicchi i pomodorini.
Tagliare a dadini la feta.
Quando l'acqua bolle, salatela e tuffateci le lanterne.
Quando la pasta sarà al dente, scolatela e raffreddatela sotto l'acqua corrente, quindi, dopo aver fatto scolare nuovamente l'acqua, versatela in una zuppiera; aggiungete un filo d'olio e mescolate.
Aggiungete le mozzarelline, la feta, le olive verdi e nere, il timo e il basilico spezzettato al momento con le mani; aggiustate di sale e pepe, mescolate con cura e portate in tavola.
Buon appetito!
Print Friendly and PDF

Insalata di campanelle con calamari e peperoni

Fresca, al sapore di mare, colorata, saporita... cosa volere di più?
Ingredienti (per 4-6 persone):
campanelle o gigli_300
500 g campanelle
400 g anelli di calamari
1 peperone rosso
200 g mais precotto
1 mazzetto prezzemolo
olio EVO
vino bianco secco
sale, peperoncino fresco

Mettete sul fuoco due pentole d'acqua, una per la pasta e una per i calamari.
Lavate, asciugate e tagliate a dadini il peperone.
Lavate, asciugate e tritate finemente il prezzemolo.
Lavate, asciugate e tagliare ad anelli il peperoncino fresco, tenendo i semi se vi piace più piccante.
Quando l'acqua bolle, salatela e in una pentola tuffate le campanelle, nell'altra aggiungete mezzo bicchiere di vino bianco secco e i calamari.
Quando la pentola dei calamari riprende il bollore, lasciate cuocere 2-3 minuti, poi scolateli e lasciateli raffreddare.
Quando la pasta sarà al dente, scolatela e raffreddatela sotto l'acqua corrente, quindi, dopo aver fatto scolare nuovamente l'acqua, versatela in una zuppiera; aggiungete un filo d'olio e mescolate.
Aggiungete i calamari, il peperone, il mais, il prezzemolo e il peperoncino; aggiustate di sale, mescolate con cura e portate in tavola.
Buon appetito!
Print Friendly and PDF

Involtini di riso, melanzane e sardine

Pochi ingredienti semplici, una forma accattivante e un gusto delizioso...
riso_ribe_qualita_300
Ingredienti (per 4-6 persone):
500 g riso ribe
300 g sardine sott'olio scolate
2 melanzane
olio EVO
timo
paprika
erba cipollina fresca in steli
sale, peperoncino fresco
panna acida

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d'acqua.
Lavate le melanzane e tagliatele a fettine sottili; disponetele su un piatto e salatele per far loro perdere l'acqua, quindi asciugatele e grigliatele.
Tagliate a rondelle il peperoncino (se vi piace più piccante, lasciate i semi, altrimenti eliminateli).
Spezzettate grossolanamente le sardine.
Quando l'acqua bolle, salatela e lessate il riso; quando sarà cotto scolatelo e raffreddatelo sotto l'acqua.
Prendete una fetta di melanzana, spennellatela con un po' d'olio, metteteci al centro un cucchiaio di riso, dei pezzetti di sardina, timo, paprika e una fettina di peperoncino; arrotolate e legate con uno stelo di erba cipollina.
Servite gli involtini su un piatto da portata, accompagnando con panna acida.
Buon appetito!

Print Friendly and PDF

Croxetti in insalata con salmone e aneto

La pasta dei nobili liguri, marchiata con il loro stemma, insieme al principe dei pesci, il salmone…
Ingredienti (per 4-6 persone):
Croxetti-1100x1100_300
500 g croxetti o corzetti
300 g salmone fresco a tranci
3 coste sedano bianco
3 carote
100 g noci
1 mazzetto aneto
100 ml panna acida
olio EVO
sale, pepe nero macinato al momento

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d'acqua.
Lavate, asciugate e tagliate a fettine il sedano.
Pelate, lavate, asciugate e, aiutandovi con un pelapatate, riducete le carote a striscioline.
Lavate, asciugate e tritate l'aneto.
Tritate grossolanamente le noci.
In un tegame, scaldate un po' d'olio, aggiungete il salmone e, man mano che si cuocerà, sbriciolatelo con una forchetta o un cucchiaio di legno, assicurandovi di eliminare la pelle e le spine. Lasciate intiepidire.
Quando l'acqua bolle, salatela e tuffateci i croxetti.
Quando la pasta sarà al dente, scolatela e raffreddatela sotto l'acqua corrente, quindi, dopo aver fatto scolare nuovamente l'acqua, versatela in una zuppiera; aggiungete un filo d'olio e mescolate.
Aggiungete il salmone tiepido, il sedano, le carote, l'aneto, le noci e la panna acida; aggiustate di sale e pepe, mescolate con cura e portate in tavola.
Buon appetito!
Print Friendly and PDF

Lorighittas in insalata con hummus, salame e pomodori sott'olio

Una pasta tipica della Sardegna, in un'insalata dai sapori forti e un po' mediorientali…
Ingredienti (per 4-6 persone):
lorighittas_300
500 g lorighittas
300 g salame a stagionatura media
300 g hummus
150 g pomodori secchi sott'olio
150 g pecorino sardo stagionato
olio EVO
sale, pepe nero macinato al momento

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d'acqua.
Tagliate il salame a dadini.
Scolate i pomodori secchi e tagliateli a striscioline.
Sbriciolate il pecorino - attenzione, non dev'essere grattugiato - troppo fine - né tritato troppo grosso; potete metterlo in un mixer e dare brevi spunti finché non sarà in pezzetti piccoli ma non troppo.
Quando l'acqua bolle, salatela e tuffateci le lorighittas.
Quando la pasta sarà al dente, scolatela e raffreddatela sotto l'acqua corrente, quindi, dopo aver fatto scolare nuovamente l'acqua, versatela in una zuppiera; aggiungete un filo d'olio e mescolate.
Aggiungete il salame, l'hummus, i pomodori secchi e il pecorino; aggiustate di sale e pepe, mescolate con cura e portate in tavola.
Buon appetito!
Print Friendly and PDF