Taglierini freschi all’ortica con polipetti affogati

taglierini ortica_small
Ingredienti (per 4-6 persone):
1 kg Taglierini freschi all'ortica Val di Vara
800 g polipetti
500 g passata di pomodoro
1 spicchio d'aglio (se piace)
Olio extravergine di oliva estratto a freddo di Levanto
prezzemolo tritato
sale, pepe, peperoncino, zucchero

Pulite i polipetti, eliminate occhi e becco, lavateli bene e metteteli in un tegame; aggiungete la passata, alcuni cucchiai d'olio, l'aglio, sale, pepe, zucchero e peperoncino. Chiudete il tegame con il coperchio, e cuocete a fuoco basso per 30 minuti, senza mai aprire il tegame, ma agitandolo di tanto in tanto. Aggiungete quindi il prezzemolo tritato e lasciate cuocere ancora 15 minuti, sempre con il coperchio. Nel frattempo mettete sul fuoco una capace pentola piena d’acqua.
Quando l’acqua bolle, salatela e tuffate i taglierini.
Quando saranno al dente, scolateli e distribuiteli nei piatti, aggiungete una porzione abbondante del sugo in cui sono cotti i polipetti e servite molto caldi. Utilizzate i polipetti come gustosissimo secondo. In alternativa, aggiungete anche i polipetti ai taglierini e servite il tutto come piatto unico... non si lamenterà nessuno :-)

Buon appetito!

Print Friendly and PDF

Gnocchi alla Sorrentina

gnocco_small
Ingredienti (per 4-6 persone):
1 Kg Gnocchi di patate Val di Vara
800 g passata di pomodoro
200 g fiordilatte
Olio extravergine di oliva estratto a freddo di Levanto
100 g parmigiano grattugiato
1/2 cipolla
basilico fresco
sale, pepe, zucchero

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d’acqua. Nel frattempo tritate la cipolla. In un largo tegame fate scaldare l'olio EVO, aggiungete la cipolla tritata e, una volta appassita, la passata di pomodoro. Salate, pepate e mettete un pizzico di zucchero.
Lasciate cuocere a fuoco dolce finché saranno pronti gli gnocchi. Quando l’acqua bolle, salatela e aggiungete gli gnocchi.
Man mano che vengono a galla, scolateli con una schiumarola e versateli nel tegame. Insaporite mescolando gentilmente per un paio di minuti, quindi distribuiteli in piccole cocotte individuali insieme alla passata; completate con il fiordilatte a pezzetti e il parmigiano grattugiato. Mettete il forno, sotto al grill, per pochi minuti, finché il fiordilatte si sarà fuso. Sfornate, aggiungete qualche foglia di basilico fresco e servite subito, facendo attenzione perché saranno roventi!
Buon appetito!
Print Friendly and PDF

Ravioli "Antica ricetta della Val di Vara" con salsiccia e mascarpone

raviolo_lr_small
Ingredienti (per 4-6 persone):
1 Kg Ravioli "Antica ricetta della Val di Vara" con carne e verdure
200 g mascarpone
200 g salsiccia fresca
1 scalogno
Olio extravergine di oliva estratto a freddo di Levanto
formaggio grattugiato
maggiorana
sale, pepe

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d’acqua.
Nel frattempo tritate lo scalogno e mettetelo in una capace padella con un filo di olio EVO. Fatelo appassire, quindi aggiungete la salsiccia a lasciatela cuocere a fuoco lento.
Quando l’acqua bolle, salatela e aggiungete i ravioli ed un filo d’olio.
Quando i ravioli saranno al dente, scolateli e versateli nella padella; aggiungete il mascarpone, una macinata di pepe, la maggiorana e spolverate di formaggio grattugiato; mescolate delicatamente per un paio di minuti e servite in una zuppiera o nei singoli piatti.

Buon appetito!

Print Friendly and PDF

Taglierini al nero di seppia con olive, capperi e acciughe

Un sugo semplice ma saporito, un gusto di pesce che conquista!
Taglierini al nero di seppia
Ingredienti (per 4-6 persone):
500 g Taglierini al nero di seppia Val di Vara
200 g pomodori
4 acciughe sott'olio
Olive taggiasche in salamoia
Olio extravergine di oliva estratto a freddo di Levanto
Capperi sotto sale
sale, pepe, origano, zucchero

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d’acqua. Nel frattempo tagliate i pomodori a cubetti. Nel mixer, aggiungete i pomodori, le acciughe, i capperi sotto sale (se non li dissalate evitate di aggiungere altro sale), un pizzico di zucchero e un po' di origano. Tritate il tutto fino ad ottenere una salsa morbida e liscia. In un largo tegame fate scaldare l'olio EVO, quindi aggiungete la salsa preparata e le olive taggiasche. Quando l’acqua bolle, salatela e aggiungete i taglierini ed un filo d’olio.
Quando i taglierini saranno al dente, scolateli e versateli nel tegame. Insaporite mescolando gentilmente per un paio di minuti, quindi versate in una zuppiera o distribuite direttamente nei piatti dei commensali e servite.
Buon appetito!
Print Friendly and PDF

Trofie fresche con pesto e pancetta croccante

Una contaminazione al pesto, una delle istituzioni della Liguria, con un tocco croccante e saporito...
Una ricetta sfiziosa e dal grande gusto!
trofie_lr
Ingredienti (per 4-6 persone):
1 Kg Trofie fresche di farina "00" granito Val di Vara
2x150 g Pesto alla genovese Val di Vara
200 g pancetta a fette (normale o affumicata)
Pecorino grattugiato
sale

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d’acqua.
Nel frattempo tagliate la pancetta a striscioline e disponetela in un capace tegame, a fuoco medio, facendola cuocere finché non diventa croccante.
Quando l’acqua bolle, salatela e aggiungete le trofie ed un filo d’olio.
Versate il pesto in una capace zuppiera, aggiungere un mestolino di acqua di cottura e mescolate.
Quando le le trofie saranno al dente, scolatele e versatele nel tegame. Insaporite mescolando gentilmente per un paio di minuti, quindi versate nella zuppiera con il pesto, spolverate di pecorino grattugiato e servite.
Buon appetito!
Print Friendly and PDF