Insalata di riso bicolore con pollo teriyaki

Un'insalata di riso dal sapore orientale, con un riso bicolore di sicuro effetto! Da servire anche tiepida...
Ingredienti (per 4-6 persone):
riiso basmati-selvaggio_300
250 g riso basmati
250 g riso selvaggio
400 g petto di pollo
200 g pecorino toscano fresco
200 g germogli di soia
50 ml salsa di soia
50 ml acqua
miele
zenzero in polvere
erba cipollina
olio EVO
farina
sale, peperoncino fresco

Mettete sul fuoco due pentole d'acqua per lessare i due risi.
Tagliate a dadini il pollo ed il pecorino e tritate l'erba cipollina.
Tagliate a rondelle il peperoncino (se vi piace più piccante, lasciate i semi, altrimenti eliminateli).
In una terrina, combinate la salsa di soia, l'acqua (se preferite un sapore più deciso, al posto dell'acqua utilizzate altri 50 ml di salsa di soia), un cucchiaino di zenzero in polvere, un cucchiaio di miele, l'erba cipollina e un cucchiaio di olio.
Aggiungete il pollo, coprite con pellicola trasparente e lasciate marinare almeno 30 minuti (anche tutta la notte in frigorifero, se volete).
In un tegame fate scaldare un po' d'olio, quindi aggiungete il pollo scolato dalla marinatura ed i germogli di soia e cuocete per 5 minuti.
Scolate il pollo e tenetelo in caldo e versate nel tegame la marinatura; aggiungete un cucchiaio di farina e fate addensare, quindi aggiungete nuovamente il pollo ed i germogli di soia, aggiungete anche il peperoncino a rondelle e mescolate accuratamente. Spegnete.
Quando l'acqua bolle, salatela e lessate i due risi, ricordando che per il riso selvaggio occorre un po' di tempo in più, scolateli e raffreddateli sotto l'acqua fredda.
In una capace ciotola versate i due risi, il pollo con la sua salsa, anche tiepida, il pecorino e mescolate molto bene.
Portate in tavola direttamente la ciotola e servite.
Buon appetito!

Print Friendly and PDF

Riso venere con tacchino e carote al curry

Delicato e primaverile, un gioco di colori tra il nero del riso, il bianco della carne e l'arancio delle carote... per una sapore vagamente orientale...
Ingredienti (per 4-6 persone):
Riso_venere_black_rice_copertina-300
500 g riso venere
400 g petto di tacchino
200 g feta
2 carote
50 ml latte
1 scalogno
1 l brodo vegetale
vino bianco secco
burro
curry
sale, pepe nero macinato al momento, timo

Pelate, lavate, asciugate ed affettate finemente lo scalogno.
Pelate, lavate, asciugate e tagliate a dadini la carota.
Tagliate a dadini anche la feta ed il tacchino.
Scaldate il brodo.
In una pentola fate fondere un pezzo di burro, quindi aggiungete lo scalogno e il timo e fate rosolare per qualche minuto, poi aggiungete il tacchino e lasciate soffriggere per alcuni minuti; aggiungete anche il riso, tostate, poi sfumate con il vino bianco.
Appena il vino sarà evaporato continuate la cottura versando brodo caldo e mescolando regolarmente. Aggiustate di sale e pepe.
Contemporaneamente in un tegame sciogliete un pezzetto di burro e versate le carote ed il curry; continuate la cottura a fuoco molto dolce, aggiungendo se necessario qualche cucchiaio di brodo, in modo che rimangano croccanti. Aggiustate di sale e pepe.
Quando il riso sarà quasi cotto, aggiungete il latte e continuate a mescolare.
Infine, a cottura ultimata, spegnete il fuoco, aggiungete nella pentola le carote e la feta, mescolate e lasciate riposare per un paio di minuti.
Distribuite nei piatti e servite.
Buon appetito!

Print Friendly and PDF

Risotto alla paprika

Un tocco di colore, un profumo intenso, un sapore deciso... tutto in un unico piatto!
Ingredienti (per 4-6 persone):
baldo_qualita_riso
500 g riso baldo
200 g prosciutto di Praga a dadini
50 ml latte
50 g ricotta salata grattugiata
2 cucchiai paprika dolce
1 scalogno
1 l brodo vegetale
vino bianco secco
burro
parmigiano grattugiato
sale, pepe nero macinato al momento

Pulite ed affettate finemente lo scalogno.
Scaldate il brodo, versatevi la paprika e mescolate molto bene.
In una pentola fate fondere un pezzo di burro, quindi aggiungete lo scalogno e fate rosolare per qualche minuto, poi aggiungete il prosciutto di Praga e lasciate soffriggere per alcuni minuti; aggiungete anche il riso, tostate, poi sfumate con il vino bianco.
Appena il vino sarà evaporato continuate la cottura versando brodo caldo con la paprika e mescolando regolarmente. Aggiustate di sale e pepe.
Quando il riso sarà quasi cotto, aggiungete il latte e la ricotta salata e continuate a mescolare.
Infine, a cottura ultimata, spegnete il fuoco e lasciate riposare per un paio di minuti.
Distribuite nei piatti, spolverate con il parmigiano grattugiato e servite.
Buon appetito!

Print Friendly and PDF

Riso rosso con rana pescatrice e mais

Delicato, ma ricco di sapore… un risotto speciale!
Ingredienti (per 4-6 persone):
riso rosso_300
500 g riso rosso
400 g rana pescatrice già pulita
200 g mais precotto
100 g bacon affumicato
50 ml panna da cucina
1 piccola cipolla
1 l brodo vegetale
vino bianco secco
burro
prezzemolo
sale, pepe nero macinato al momento

Pulite ed affettate finemente la cipolla e il prezzemolo; tagliate a dadini il bacon e la rana pescatrice.
Scaldate il brodo.
In una pentola fate fondere un pezzo di burro, quindi aggiungete la cipolla e fate rosolare per qualche minuto, poi aggiungete il bacon e la rana pescatrice e lasciate soffriggere per alcuni minuti; aggiungete anche il riso, tostate, poi sfumate con il vino bianco.
Appena il vino sarà evaporato aggiungete il mais e continuate la cottura versando brodo caldo e mescolando regolarmente. Aggiustate di sale e pepe.
Quando il riso sarà quasi cotto, aggiungete la panna e continuate a mescolare.
Infine, a cottura ultimata, spegnete il fuoco e lasciate riposare per un paio di minuti.
Distribuite nei piatti, spolverate con il prezzemolo tritato e servite.
Buon appetito!

Print Friendly and PDF

Risotto con cavolo rosso e salsiccia

Date un po' di colore al vostro riso! Quando i vostri ospiti lo vedranno, rimarranno meravigliati! E quando lo assaggeranno, ancora di più...
Ingredienti (per 4-6 persone):
vialone nano_300
500 g riso vialone nano
400 g cavolo rosso
200 g salsiccia
50 g mandorle
1 scalogno
1 l brodo vegetale
vino bianco secco
burro, olio EVO
parmigiano grattugiato
timo
sale, pepe nero macinato al momento

Tagliate a strisce sottili il cavolo rosso, sciacquatelo e lasciatelo scolare.
Pulite ed affettate finemente lo scalogno e sciacquate il timo. Scaldate il brodo.
Spellate la salsiccia, quindi sgranatela in una scodella con un goccio d'olio, aiutandovi con una forchetta.
Tritate grossolanamente le mandorle.
In una pentola fate fondere un pezzo di burro, quindi aggiungete lo scalogno e il timo e fate rosolare per qualche minuto, poi aggiungete il cavolo rosso e un pizzico di sale e lasciate cuocere per 10 minuti, bagnando con un po’ di brodo se necessario; togliete dalla pentola circa un terzo del cavolo e versatevi il riso e la salsiccia; tostate, poi sfumate con il vino bianco.
Appena il vino sarà evaporato continuate la cottura aggiungendo brodo caldo e mescolando regolarmente.
A parte frullate il cavolo che avete tenuto da parte con del parmigiano e un po' di olio per ottenere una crema morbida.
Quando il riso sarà quasi cotto, aggiungete la crema di cavolo rosso e le mandorle tritate, e continuate a mescolare. Aggiustate di sale e pepe.
Infine, a cottura ultimata, spegnete il fuoco e lasciate riposare per un paio di minuti.
Distribuite nei piatti, spolverate con abbondante parmigiano grattugiato e servite.
Buon appetito!

Print Friendly and PDF

Risotto con salmone e mela renetta al pepe rosa

Tra le pietanze natalizie il salmone non può mancare. Qui in un delicatissimo risotto, dove l'acidità della mela compensa la ricchezza del pesce...
Ingredienti (per 4-6 persone):
Riso_venere_black_rice_copertina-300
500 g riso venere
400 g salmone fresco
2 mele renette medie
50 ml latte
1 scalogno
1 l brodo vegetale
vino bianco secco
burro
pepe rosa in grani
sale, timo

Lavate e pulite il salmone, eliminate la pelle e l'osso centrale, e tagliatelo a dadini. Sbucciate e tagliate a dadini le mele renette. Schiacciate i grani di pepe rosa con la lama del coltello messa di piatto.
Pulite ed affettate finemente lo scalogno e sciacquate il timo. Scaldate il brodo.
In una pentola fate fondere un pezzo di burro, quindi aggiungete lo scalogno, il timo e il pepe rosa, fate rosolare per qualche minuto, e aggiungete il salmone e le mele; dopo un altro minuto, versate anche il riso; tostate, poi sfumate con il vino bianco.
Appena il vino sarà evaporato continuate la cottura aggiungendo brodo caldo e mescolando regolarmente.
Quando il riso sarà quasi cotto, aggiungete il latte e continuate a mescolare. Aggiustate di sale.
Infine, a cottura ultimata, spegnete il fuoco e lasciate riposare per un paio di minuti.
Distribuite nei piatti, decorate con un rametto di timo e servite.
Buon appetito!

Print Friendly and PDF

Risotto con zucca, salsiccia e taleggio

La stagione della zucca è nel suo pieno... come resistere a questa unione di sapori?
Ingredienti (per 4-6 persone):
Riso arborio
500 g riso Arborio
250 g zucca
250 g luganega
1 dl Vino bianco secco
100 g taleggio
1 scalogno
1 l brodo vegetale
1 dl latte
salvia
burro
parmigiano grattugiato
sale, pepe nero macinato al momento

Riscaldate il forno a 160°C. Sbucciate la zucca e tagliatela a fette, eliminando i semi; ungete con un po' di burro un foglio d'alluminio, appoggiatevi la zucca, qualche foglia di salvia e alcuni grani di sale grosso e chiudete il cartoccio.
Quando il forno sarà in temperatura, cuocetevi la zucca per 20 minuti, quindi tagliatela a dadini di 1 cm circa di lato.
Pulite ed affettate finemente lo scalogno. Togliete la crosta e tagliate a dadini il taleggio. Spellate la luganega, quindi sgranatela in una scodella con una goccia di olio EVO, aiutandovi con una forchetta.
Scaldate il brodo.
In una pentola fate fondere un pezzo di burro, quindi aggiungete lo scalogno, fate rosolare per qualche minuto, e aggiungete anche la zucca a dadini e la luganega; dopo qualche altro minuto, versate anche il riso; tostate, poi sfumate con il vino bianco.
Appena il vino sarà evaporato continuate la cottura aggiungendo brodo caldo e mescolando regolarmente; all'incirca a metà cottura aggiustate di sale e pepe, poi continuate con il brodo.
Quando il riso sarà quasi cotto, aggiungete il latte e continuate a mescolare.
Infine, a cottura ultimata, spegnete il fuoco, mantecate con il taleggio e lasciate riposare per un paio di minuti.
Distribuite nei piatti, spolverate con il parmigiano e servite.
Buon appetito!

Print Friendly and PDF

Riso selvaggio con cimette di broccoli e bacon

Una cottura un po' più lunga per un riso più che integrale! E per un risotto saporito e leggero...
Ingredienti (per 4-6 persone):
Riso selvaggio
500 g riso selvaggio
200 g bacon in una sola fetta
200 g cimette di broccoli
pomodori secchi sott'olio
1 piccola cipolla
1 l brodo vegetale
olio EVO
1 chiodo di garofano
pecorino grattugiato
sale, pepe nero macinato al momento

Lavate, pulite ed affettate finemente la cipolla; tagliate il bacon a dadini; sciacquate le cimette di broccoli; tagliate a filetti i pomodori secchi.
Scaldate il brodo.
In una pentola scaldate dell'olio EVO, quindi aggiungete la cipolla, il bacon ed il chiodo di garofano; soffriggete per qualche minuto, aggiungete anche il riso e tostate per 2-3 minuti. Sfumate con mezzo mestolo di brodo caldo e lasciate evaporare, poi continuate la cottura aggiungendo brodo caldo e mescolando regolarmente.
Dopo 15 minuti, aggiungete le cimette ed i filetti di pomodoro. Continuate aggiungendo brodo fino a cottura ultimata, ricordando che occorreranno 10-15 minuti in più rispetto al riso brillato.
Quando il riso sarà quasi cotto aggiustate di sale e pepe.
Infine, a cottura ultimata, versate il riso nei singoli piatti, spolverate di pecorino grattugiato e servite.
Buon appetito!

Print Friendly and PDF

Insalata di riso con uova, capperi e acciughe

Giunti quasi alla fine dell'estate, un'insalata di riso saporita, adatta anche per un picnic tardivo…
Ingredienti (per 4-6 persone):
Riso parboiled
500 g riso parboiled
200 g prosciutto cotto a dadini
50 g acciughe sott'olio
100 g pomodori sott'olio
2 cucchiai capperi sotto sale dissalati
6 uova sode
olio EVO
prezzemolo
sale, pepe nero macinato al momento

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d'acqua.
Nel frattempo tritate le acciughe, i capperi ed il prezzemolo, e tagliate i pomodori sott'olio a filetti.
Tagliate due delle uova sode a fettine; delle rimanenti quattro, separate il tuorlo dall'albume, sbriciolate il tuorlo e tagliate a dadini l'albume.
Quando l'acqua bolle, salatela e tuffateci il riso.
Quando il riso sarà al dente, scolatelo, raffreddatelo sotto l'acqua corrente, mettetelo in una ciotola e mescolatelo con un po' di olio EVO. Unite il prosciutto, le acciughe, i capperi, i pomodori, il prezzemolo, i tuorli sbriciolati e gli albumi a dadini. Aggiustate di sale e pepe e mescolate, quindi disponete sulla superficie le uova a fettine e portate in tavola.
Buon appetito!
Print Friendly and PDF

Insalata di riso integrale con salmone affumicato

Una ricetta molto semplice, ma estremamente gustosa e raffinata!
La lunga cottura del riso integrale sarà compensata dal sapore…
Ingredienti (per 4-6 persone):
Riso integrale
500 g riso integrale
200 g salmone affumicato
200 ml panna acida (si trova al supermercato, oppure potete prepararla)
200 g pomodori ciliegini
1 cetriolo
olio EVO
aneto o erba cipollina
sale, pepe nero macinato al momento

In una capace pentola mettete il riso, aggiungete 2,5 litri di acqua e mettete sul fuoco.
Continuate la cottura per circa 45 minuti dall'ebollizione, mescolando di tanto in tanto.
Nel frattempo, lavate le verdure, tagliate i pomodorini in quattro e e il cetriolo a metà nel senso della lunghezza, quindi ricavatene delle fettine sottili. Tritate finemente l'aneto o l'erba cipollina (utilizzate quello che più vi piace).
Tritate grossolanamente il salmone affumicato.
Quando il riso sarà quasi cotto aggiustate di sale.
Infine, a cottura ultimata, scolate il riso, raffreddatelo sotto l'acqua corrente e mettetelo in una ciotola. Unite il salmone, i pomodorini, il cetriolo, l'aneto o l'erba cipollina, la panna acida, una spolverata di pepe nero ed un po' d'olio EVO.
Mescolate delicatamente e servite.
Buon appetito!
Print Friendly and PDF

Riso basmati alla cingalese

riso basmati_1_300
Ingredienti (per 4-6 persone):
500 g riso basmati
2 cucchiaini curcuma
1 cucchiaino pepe nero in grani
3-4 semi di cardamomo
2-3 chiodi di garofano
alcune foglie di curry
1 cucchiaino di cannella in polvere
1 piccola cipolla
1 l brodo vegetale
olio EVO
arachidi o anacardi
datteri e uvetta
sale

Le spezie si possono trovare da Altromercato.

Lavate, pulite ed affettate finemente la cipolla. Scaldate il brodo.
In una pentola scaldate dell'olio EVO, quindi stemperatevi tutte le spezie; aggiungete la cipolla, soffriggete per qualche minuto, aggiungete anche il riso e tostate per 2-3 minuti.
Continuate la cottura aggiungendo brodo caldo e mescolando regolarmente.
Quando il riso sarà quasi cotto aggiustate di sale.
Infine, a cottura ultimata, versate il riso in un piatto da portata, decorate con le arachidi o gli anacardi, datteri a pezzetti e uvetta e portate in tavola.
Buon appetito!

Print Friendly and PDF

Riso rosso con gamberetti e ceci

riso rosso_300
Ingredienti (per 4-6 persone):
500 g riso rosso
300 g gamberetti già puliti
200 g ceci precotti
100 ml yogurt greco
1 scalogno
1 l brodo vegetale
Vino bianco secco
burro
buccia di arancia grattugiata
sale, pepe, curcuma

Lavate, pulite ed affettate finemente lo scalogno. Scaldate il brodo.
In una pentola fate fondere un pezzo di burro, quindi aggiungete lo scalogno, fate rosolare per qualche minuto e aggiungete anche il riso; tostate, aggiungete i gamberetti, fate prendere calore, poi sfumate con il vino bianco.
Appena il vino sarà evaporato continuate la cottura aggiungendo brodo caldo e mescolando regolarmente; all'incirca a metà cottura aggiungete la curcuma e i ceci, poi continuate con il brodo.
Quando il riso sarà quasi cotto, aggiungete lo yogurt e continuate a mescolare. Aggiustate di sale e pepe.
Infine, a cottura ultimata, spegnete il fuoco, aggiungete la buccia di arancia, mescolate e lasciate riposare per un paio di minuti.
Distribuite nei piatti e servite.
Buon appetito!

Print Friendly and PDF

Riso venere con gamberoni e asparagi

Riso_venere_black_rice_copertina-300
Ingredienti (per 4-6 persone):
500 g riso venere
500 g gamberoni
250 g asparagi
100 ml panna
1 scalogno
1 l brodo vegetale arricchito con gli scarti dei gamberoni
Vino bianco secco
burro
buccia di limone grattugiata
sale, pepe, dragoncello

Lavate e pulite i gamberoni: rimuovete la testa e il carapace e teneteli a parte, quindi eliminate l'intestino.
Preparate il brodo vegetale aggiungendo le teste ed il carapace dei gamberi.
Lavate e pulite con attenzione gli asparagi, eliminate la parte dura del gambo, tagliate circa 3 cm di punta e mettetela da parte e riducete il resto a rondelle di 5 mm di spessore.
Pulite ed affettate finemente lo scalogno. Scaldate il brodo.
In una pentola fate fondere un pezzo di burro, quindi aggiungete lo scalogno, fate rosolare per qualche minuto, e aggiungete anche i gambi degli asparagi a rondelle; dopo qualche altro minuto, versate anche il riso; tostate, aggiungete i gamberoni, fate prendere calore, poi sfumate con il vino bianco.
Appena il vino sarà evaporato continuate la cottura aggiungendo brodo caldo, filtrandolo con un colino a maglie strette, e mescolando regolarmente; all'incirca a metà cottura aggiungete le punte di asparago ed il dragoncello, poi continuate regolarmente con il brodo.
Quando il riso sarà quasi cotto, aggiungete metà della panna e continuate a mescolare. Aggiustate di sale e pepe.
Infine, a cottura ultimata, spegnete il fuoco e lasciate riposare per un paio di minuti.
Distribuite nei piatti, fate un piccolo disegno con la panna avanzata, aggiungete un po' di buccia di limone grattugiato e servite.
Buon appetito!

Print Friendly and PDF

Risotto giallo con fiori di zucca e taleggio

riso-superfino-carnaroli-principato-di-lucedio-500gr_300
Ingredienti (per 4-6 persone):
500 g riso Carnaroli
15 Fiori di zucca
1 dl Vino bianco secco
100 g taleggio
1 scalogno
1 l brodo vegetale
1 dl latte
1 bustina zafferano
burro
parmigiano grattugiato
sale, pepe

Pulite i fiori di zucca: eliminate il fondo ed i pistilli, quindi apriteli, sciacquateli velocemente sotto l'acqua e asciugateli. Divideteli in petali.
Pulite ed affettate finemente lo scalogno. Tagliate a dadini il taleggio. Scaldate il brodo.
In una pentola fate fondere un pezzo di burro, quindi aggiungete lo scalogno, fate rosolare per qualche minuto, e aggiungete anche i fiori di zucca; dopo qualche altro minuto, versate anche il riso; tostate, poi sfumate con il vino bianco.
Appena il vino sarà evaporato continuate la cottura aggiungendo brodo caldo e mescolando regolarmente; all'incirca a metà cottura aggiungete lo zafferano sciolto in un mestolo di brodo, poi continuate regolarmente con il brodo. Aggiustate di sale e pepe.
Quando il riso sarà quasi cotto, aggiungete il latte e continuate a mescolare.
Infine, a cottura ultimata, spegnete il fuoco, mantecate con il taleggio e lasciate riposare per un paio di minuti.
Distribuite nei piatti, spolverate con il parmigiano e servite.
Buon appetito!

Print Friendly and PDF