Calamarata con gamberi e canestrelli

Una pasta partenopea, con un sugo di molluschi e crostacei particolarmente gustoso…
Ingredienti (per 4-6 persone):
Calamarata_300
500 g calamarata
200 g gamberi sgusciati
200 g canestrelli (molluschi) senza conchiglia
400 g passata di pomodoro
olio EVO
vino bianco
1 scalogno
timo fresco, coriandolo
sale, pepe, zucchero

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d'acqua.
Lavate e asciugate accuratamente tutto il pesce. Lavate, asciugate e tritate lo scalogno.
In un tegame scaldate un po' d'olio e, appena caldo, aggiungete lo scalogno, il timo e il coriandolo e soffriggete per qualche minuto. Aggiungete anche i gamberi, soffriggete ancora per qualche minuto, quindi sfumate con il vino bianco.
Versate il pomodoro, aggiustate di sale e pepe, aggiungete un pizzico di zucchero e cuocete ancora per poco a fiamma bassa.
Quando l'acqua bolle, salatela e versatevi la calamarata. Quando la pasta sarà al dente, scolatela e versatela nel tegame con il sugo, aggiungete i canestrelli, mescolate delicatamente per alcuni minuti, distribuitele nei piatti e servite.

P.S.: per un effetto più scenografico, scolate la pasta a metà cottura, mescolatela con il sugo, disponete le singole porzioni in fogli di carta forno inumiditi, chiudete bene e terminate la cottura in forno a 200°C per 10 minuti; servite ad ognuno il suo cartoccio.
Buon appetito!
Print Friendly and PDF