Lasagne bianche con pesce e frutti di mare

lasagna 200
Ingredienti per 6-8 porzioni:
500 g pasta per lasagne fresca
200 g gamberi sgusciati
200 g canestrelli (molluschi) senza conchiglia
400 g merluzzo senza pelle e lische
200 g pomodori ciliegini
50 g olive nere a rondelle
50 g olive verdi a rondelle
100 g burro
100 g farina
1 l latte
timo fresco, coriandolo, noce moscata, zenzero
sale, pepe, zucchero

Lavate e asciugate accuratamente tutto il pesce e tagliate grossolanamente a pezzetti il merluzzo. Tagliate in otto parti i pomodorini e conditeli con zucchero, sale e pepe; lasciateli riposare.
In una pentola, portate il latte ad ebollizione con sale, pepe, timo, coriandolo e zenzero.
Quando bolle, versate il pesce e lasciate cuocere a fuoco molto dolce per 5 minuti. Recuperate il pesce e, se necessario, filtrate il latte.
In un'altra pentola fate fondere il burro senza farlo friggere, quindi incorporate la farina e con una frusta mescolate bene per formare un roux, finché non si colora leggermente; mescolando sempre aggiungete il latte caldo lentamente, grattugiate un po' di noce moscata e lasciate sul fuoco finché non si addensa - 3-4 minuti - per ottenere una besciamella morbida (se necessario, aggiungete ancora un po' di latte).
Tritate abbastanza finemente il pesce, quindi incorporatelo alla besciamella; incorporate anche i pomodorini e le olive verdi e nere.
Prendete una teglia e rivestitela di carta forno o ungetela bene con il burro. Mettete sul fondo uno strato sottile di besciamella, quindi alternate strati di pasta e besciamella mista al pesce. Terminate ricoprendo bene con la besciamella in modo che la pasta non si secchi in forno. Coprite la teglia con un foglio di alluminio. Tutta questa preparazione si può fare anche il giorno prima, conservando le lasagne in frigorifero. Toglietele almeno un'ora prima di infornarle e tenetele a temperatura ambiente.
Scaldate il forno a 200°C.
Cuocete le lasagne in forno caldo per 20 minuti circa, togliendo il foglio di alluminio 5 minuti prima della fine, finché non saranno ben calde e leggermente dorate in superficie.
Una volta pronte distribuitele nei piatti e servite. P.S.: potete variare il pesce come preferite, aggiungendo anche cozze, vongole o altri molluschi.

Buon appetito!

Print Friendly and PDF

Calamarata con gamberi e canestrelli

Una pasta partenopea, con un sugo di molluschi e crostacei particolarmente gustoso…
Ingredienti (per 4-6 persone):
Calamarata_300
500 g calamarata
200 g gamberi sgusciati
200 g canestrelli (molluschi) senza conchiglia
400 g passata di pomodoro
olio EVO
vino bianco
1 scalogno
timo fresco, coriandolo
sale, pepe, zucchero

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d'acqua.
Lavate e asciugate accuratamente tutto il pesce. Lavate, asciugate e tritate lo scalogno.
In un tegame scaldate un po' d'olio e, appena caldo, aggiungete lo scalogno, il timo e il coriandolo e soffriggete per qualche minuto. Aggiungete anche i gamberi, soffriggete ancora per qualche minuto, quindi sfumate con il vino bianco.
Versate il pomodoro, aggiustate di sale e pepe, aggiungete un pizzico di zucchero e cuocete ancora per poco a fiamma bassa.
Quando l'acqua bolle, salatela e versatevi la calamarata. Quando la pasta sarà al dente, scolatela e versatela nel tegame con il sugo, aggiungete i canestrelli, mescolate delicatamente per alcuni minuti, distribuitele nei piatti e servite.

P.S.: per un effetto più scenografico, scolate la pasta a metà cottura, mescolatela con il sugo, disponete le singole porzioni in fogli di carta forno inumiditi, chiudete bene e terminate la cottura in forno a 200°C per 10 minuti; servite ad ognuno il suo cartoccio.
Buon appetito!
Print Friendly and PDF