Maccheroni al ferretto con capocollo, olive piccanti e rucola

Maccheroni al ferretto
Ingredienti (per 4-6 persone):
500 g maccheroni al ferretto
300 g capocollo a dadini
100 g olive condite piccanti denocciolate
200 g pecorino romano grattugiato
100 g rucola
1 piccola cipolla
olio EVO
sale, peperoncino

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d'acqua.
Nel frattempo pulite, lavate e tritate finemente la cipolla; lavate e asciugate la rucola.
Scaldate dell'olio EVO in un largo tegame e, quando sarà caldo, aggiungete la cipolla e soffriggete per alcuni minuti, quindi aggiungete anche il capocollo. Insaporite con il peperoncino e portate a cottura a fuoco dolce in modo che il capocollo rimanga morbido, allungando se necessario con qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta.
Quando l'acqua bolle salatela, versate i maltagliati e un filo d'olio.
Quando la la pasta sarà al dente, scolatela e versatela nel tegame, aggiungete le olive ed il pecorino romano, mescolate per qualche minuto, quindi distribuite nei piatti, aggiungete un manciatina di rucola e servite.

Buon appetito!

Print Friendly and PDF

Cencioni con cime di rapa e capocollo

Completo, saporito e un po' piccante! Cosa volere di più?
Cencioni_300
Ingredienti (per 4-6 persone):
500 g cencioni
300 g capocollo
500 g cime di rapa
1 spicchio aglio
1 peperoncino fresco
pecorino grattugiato
olio EVO
sale

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d'acqua.
Lavate, asciugate e tritate lo spicchio d'aglio.
Eliminate i gambi più duri, le foglie più spesse e le cimette meno tenere delle cime di rapa; mettetele in uno scolapasta sotto l'acqua corrente e sciacquate bene per eliminare la terra, poi tritatele grossolanamente.
Tagliate a dadini il capocollo.
Lavate, asciugate e tagliate a fette il peperoncino, tenendo anche i semi se preferite una maggiore piccantezza.
In un tegame largo abbastanza per contenere anche la pasta scaldate dell'olio con l'aglio e il peperoncino; fate soffriggere per qualche minuto, poi aggiungete le cime di rapa e il capocollo. Aggiustate di sale, lasciate cuocere per una decina di minuti, aggiungendo se necessario qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta, finché le cime di rapa non saranno tenere.
Quando l'acqua bolle, salatela e tuffateci i cencioni.
Quando la pasta sarà al dente, scolatela tenendo da parte un mestolino di acqua di cottura e versatela nel tegame; aggiungete anche l'acqua tenuta da parte e mescolate delicatamente per qualche minuto, quindi distribuite nei piatti.
Spolverate con una manciata abbondante di pecorino e servite.
Buon appetito!
Print Friendly and PDF