Scialatielli con peperoni, luganega e dragoncello

Una ricetta molto saporita, adatta per un pranzo domenicale, ancor più con le prime giornate fresche…
Ingredienti (per 4-6 persone):
Scialatielli
500 g scialatielli
300 g luganega
1 peperone giallo
1 peperone verde
olio EVO
1 scalogno
pecorino grattugiato
dragoncello
sale, pepe nero macinato al momento

Accendete il forno alla temperatura massima.
Lavate e asciugate i peperoni, quindi disponeteli sulla teglia sopra un foglio di carta da forno ed infornateli.
Girateli ogni 5 minuti e lasciateli finché la pelle sarà abbrustolita; toglieteli quindi dal forno e metteteli in un contenitore coperto. Lasciateli riposare per cinque minuti, quindi spellateli, apriteli ed eliminate picciolo e semi. Tagliateli a filetti.
Mettete sul fuoco una capace pentola piena d’acqua.
Pulite e lavate lo scalogno e tritatelo; spellate la luganega, quindi sgranatela in una scodella con una goccia di olio, aiutandovi con una forchetta.
In una capace padella, fate scaldare dell'olio EVO. Aggiungete lo scalogno quindi, dopo alcuni minuti, la luganega. Lasciate rosolare, poi aggiungete i filetti di peperone e il dragoncello e lasciate cuocere a fuoco basso, aggiungendo un po' d'acqua di cottura se fosse necessario. Aggiustate di sale e pepe.
Quando l’acqua bolle, salatela e tuffate gli scialatielli.
Quando la pasta sarà al dente, scolatela e versatela nella padella con il sugo. Fate insaporire per un paio di minuti, quindi distribuite nei piatti dei commensali, spolverate con il pecorino e servite.
Buon appetito!
Print Friendly and PDF