Filejia calabresi con lo stinco

Veloce e saporito, un piatto che ci permette di far fuori un po' di avanzi, dopo le grandi abbuffate di Natale...
E se volete, potete sostituire lo stinco con dell'arrosto o altra carne avanzata.
Ingredienti (per 4-6 persone):
fileja_300
500 g filejia o fileja
1 stinco di maiale precotto
olio EVO
qualche bacca di ginepro
pecorino grattugiato
sale, pepe nero macinato al momento

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d'acqua.
Cuocete lo stinco, quindi riducetelo a sfilacci.
In un largo tegame scaldate un po' d'olio e, appena caldo, aggiungete lo stinco e qualche bacca di ginepro appena schiacciata; mescolate bene, aggiustate di sale e continuate a fuoco dolcissimo.
Quando l'acqua bolle, salatela e versatevi i filejia. Quando la pasta sarà al dente, scolatela e versatela nel tegame con il sugo, aggiungete il pecorino grattugiato ed una generosa macinata di pepe, mescolate delicatamente per alcuni minuti, distribuitele nei piatti e servite.
Buon appetito!
Print Friendly and PDF