Trofie fresche con frutti di mare al cartoccio

trofie_lr
Ingredienti (per 4-6 persone):
  • 1 Kg Trofie fresche di farina "00" granito Val di Vara
  • 200 g anelli di calamari
  • 1 trancio rana pescatrice
  • 100 g gamberetti
  • 100 g cozze sgusciate
  • 200 g passata di pomodoro
  • 1/2 bicchiere prosecco
  • Olio extravergine di oliva estratto a freddo di Levanto
  • 1 cucchiaio prezzemolo tritato
  • 1 spicchio aglio (se piace)
  • sale, pepe, zucchero

Lavate con molta cura il pesce ed asciugatelo con attenzione. Togliete la pelle e l'osso centrale al trancio di rana pescatrice.
Mettete sul fuoco una capace pentola piena d’acqua. Nel frattempo mettete sul fuoco una padella con poco olio EVO e lo spicchio d'aglio (se vi piace); appena l'aglio avrà preso colore, toglietelo ed aggiungete il pesce. Quando sarà leggermente rosolato, bagnate con il prosecco e fate evaporare. Mescolate frequentemente mi modo che il trancio di rana pescatrice si sfaldi.
Aggiungete anche il prezzemolo tritato, la passata di pomodoro, un pizzico di zucchero, salate e pepate e lasciate cuocere per 10 minuti circa.
Quando l’acqua bolle, salatela e tuffate le trofie.
Quando le trofie saranno al dente, scolatele e versatele nella padella con il sugo; mescolate accuratamente per un paio di minuti quindi suddividetele in un numero di fogli di alluminio pari ai commensali. Chiudeteli con attenzione e passateli in forno per 5 minuti a 200°C, dopodiché serviteli ancora chiusi direttamente nei piatti dei commensali.

Buon appetito!
Print Friendly and PDF

Riso rosso con gamberetti e ceci

riso rosso_300
Ingredienti (per 4-6 persone):
500 g riso rosso
300 g gamberetti già puliti
200 g ceci precotti
100 ml yogurt greco
1 scalogno
1 l brodo vegetale
Vino bianco secco
burro
buccia di arancia grattugiata
sale, pepe, curcuma

Lavate, pulite ed affettate finemente lo scalogno. Scaldate il brodo.
In una pentola fate fondere un pezzo di burro, quindi aggiungete lo scalogno, fate rosolare per qualche minuto e aggiungete anche il riso; tostate, aggiungete i gamberetti, fate prendere calore, poi sfumate con il vino bianco.
Appena il vino sarà evaporato continuate la cottura aggiungendo brodo caldo e mescolando regolarmente; all'incirca a metà cottura aggiungete la curcuma e i ceci, poi continuate con il brodo.
Quando il riso sarà quasi cotto, aggiungete lo yogurt e continuate a mescolare. Aggiustate di sale e pepe.
Infine, a cottura ultimata, spegnete il fuoco, aggiungete la buccia di arancia, mescolate e lasciate riposare per un paio di minuti.
Distribuite nei piatti e servite.
Buon appetito!

Print Friendly and PDF