Sedanini con involtini di melanzane e tonno

Sedanini
Ingredienti (per 4-6 persone):
500 g sedanini rigati
2 melanzane
200 g tonno sott’olio scolato
100 g speck o lonzino
100 g ricotta salata grattugiata
1 scalogno
Olio EVO
Sale, peperoncino, timo lemono

Lavate le melanzane e tagliatele in due per lungo; dal lato centrale delle 4 metà ricavate 2 fettine sottili per ogni commensale, quindi tagliate il resto a dadini. Spolverate di sale per far perdere l'acqua di vegetazione.
Mettete sul fuoco una capace pentola piena d'acqua.
Pulite lo scalogno e tritatelo finemente; tagliate lo speck o il lonzino a dadini piccoli.
Scaldate sul fuoco un tegame antiaderente, quindi asciugate le fette di melanzana e grigliatele 2 minuti per lato per ammorbidirle; mettetele in un piatto a parte.
In un mixer mettete il tonno, metà della ricotta salata ed alcune foglioline di timo lemono e tritate il tutto.
Mettete un cucchiaio del composto su ogni fetta di melanzana, arrotolate e fermate con uno stuzzicadenti.
Rimettete sul fuoco il tegame con un giro d'olio e quando sarà caldo aggiungete lo scalogno e lo speck o il lonzino; soffriggete per qualche minuto quindi aggiungete anche le melanzane a dadini, dopo averle asciugate bene, e due rametti di timo lemono.
Cuocete per 5 minuti, quindi aggiungete gli involtini e continuate per altri 10 minuti aggiungendo, se necessario, un po' di acqua di cottura della pasta. Aggiustate di sale e insaporite con il peperoncino.
Tenete a parte gli involtini e frullate il resto per ottenere una crema - se avete avanzato del composto di tonno, potete frullarlo insieme.
Quando l'acqua bolle, versate i sedanini ed un goccio d'olio.
Quando la la pasta sarà al dente, scolatela e versatela nel tegame insieme alla crema di melanzane, aggiungete la ricotta salata, mescolate per qualche minuto, quindi distribuite nei piatti aggiungendo in ognuno due involtini e servite. Alternativamente, servite gli involtini come secondo leggero.
Se non volete usare lo speck o il lonzino, sostituitelo con della pasta d'acciughe.

Buon appetito!

Print Friendly and PDF