Trofie di castagne con mascarpone e noci

Trofie
Ingredienti (per 4-6 persone):
500 g Trofie di castagne Val di Vara
100 g mascarpone
100 g panna da cucina
100 g noci sgusciate
burro
parmigiano grattugiato
sale, pepe, erba cipollina

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d’acqua.
Nel frattempo in un frullatore, sbriciolate le noci avendo cura di non polverizzarle troppo.
In un tegame fate sciogliere un pezzo di burro, quindi aggiungete il mascarpone, la panna, un pizzico di sale e pepe a piacimento. Non appena il tutto si sarà sciolto ed amalgamato bene, incorporate le noci, aggiungete l'erba cipollina e spegnete il fuoco.
Quando l’acqua bolle, salatela e aggiungete le trofie ed un filo d’olio.
Quando le trofie saranno al dente, scolatele, versatele nel sugo, riaccendete la fiamma e mescolate delicatamente per un paio di minuti (se occorre, potete allungare con un filo di acqua di cottura per tenere la crema morbida), quindi suddividete nei singoli piatti, aggiungete del parmigiano grattugiato e servite.

Buon appetito!

Print Friendly and PDF

Taglierini freschi con pasta di salame e mascarpone

taglierini uovo_lr
Ingredienti (per 4-6 persone):
1 Kg Taglierini freschi all’uovo Val di Vara
400 g pasta di salame
200 g mascarpone
1 scalogno
Olio extravergine di oliva estratto a freddo di Levanto
vino bianco
timo fresco, sale, pepe, parmigiano grattugiato

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d’acqua.
Nel frattempo tritate finemente lo scalogno; in un capace tegame scaldate dell'olio EVO, quindi aggiungete lo scalogno tritato e fate rosolare per un paio di minuti. Aggiungete la pasta di salame e le foglioline di timo fresco e, dopo altri due minuti, sfumate con un po' di vino bianco. Quando il vino sarà evaporato, aggiungete il mascarpone e lasciate cuocere a fuoco molto dolce. Regolate di sale e pepe.
Quando l’acqua bolle, salatela e aggiungete i taglierini ed un filo d’olio.
Quando i taglierini saranno al dente, scolateli e versateli nel tegame, mescolate delicatamente per un paio di minuti e servite in una zuppiera o nei singoli piatti.
A piacere, potete spolverare, dopo aver suddiviso nei piatti, con una spolverata di parmigiano grattugiato.


Buon appetito!

Print Friendly and PDF

Ravioli "Antica ricetta della Val di Vara" con salsiccia e mascarpone

raviolo_lr_small
Ingredienti (per 4-6 persone):
1 Kg Ravioli "Antica ricetta della Val di Vara" con carne e verdure
200 g mascarpone
200 g salsiccia fresca
1 scalogno
Olio extravergine di oliva estratto a freddo di Levanto
formaggio grattugiato
maggiorana
sale, pepe

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d’acqua.
Nel frattempo tritate lo scalogno e mettetelo in una capace padella con un filo di olio EVO. Fatelo appassire, quindi aggiungete la salsiccia a lasciatela cuocere a fuoco lento.
Quando l’acqua bolle, salatela e aggiungete i ravioli ed un filo d’olio.
Quando i ravioli saranno al dente, scolateli e versateli nella padella; aggiungete il mascarpone, una macinata di pepe, la maggiorana e spolverate di formaggio grattugiato; mescolate delicatamente per un paio di minuti e servite in una zuppiera o nei singoli piatti.

Buon appetito!

Print Friendly and PDF

Pansoti con mascarpone, salmone affumicato e caviale rosso

pansoto_lr_150
Ingredienti (per 4-6 persone):
1 kg Pansoti alla ricotta di Varese Ligure e borragine Val di Vara
200 g salmone affumicato
100 g caviale rosso
300 g mascarpone
sale, pepe

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d’acqua.
Aggiungete nel frullatore il salmone ed il mascarpone, azionate fino ad ottenere una crema omogenea, allungando, se necessario, con poco latte.
Aggiustate di sale e pepe se necessario.
Quando l’acqua bolle, salatela e tuffate i pansoti.
Quando i pansoti saranno al dente, scolateli e versateli in una zuppiera; aggiungete la crema di salmone e mescolate delicatamente per un paio di minuti quindi distribuite nei piatti dei commensali; aggiungete nel centro un cucchiaio di caviale rosso e servite.

Buon appetito!

Print Friendly and PDF

Amorini con gamberoni, porcini e mascarpone

Amorini Setaro_300
Ingredienti (per 4-6 persone):
500 g amorini
300 g code di gamberoni già pulite
200 g porcini
200 g mascarpone
1 scalogno
burro
timo
vino bianco
sale, pepe nero, possibilmente macinato al momento

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d'acqua.
Tritate finemente lo scalogno e affettate i porcini.
Mettete sul fuoco un largo tegame con un pezzo di burro e, quando sarà fuso, aggiungete lo scalogno e soffriggete per alcuni minuti, quindi aggiungete i porcini ed il timo. Dopo qualche minuto aggiungete anche i gamberi, sfumate con il vino bianco, aggiustate di sale e pepe e continuate la cottura a fuoco molto dolce. Infine, quando la pasta sarà quasi pronta, aggiungete anche il mascarpone e, se necessario, qualche cucchiaio di acqua di cottura per ottenere una crema morbida.
Quando l'acqua bolle, salatela ed aggiungete gli amorini ed un goccio d'olio.
Quando la la pasta sarà al dente, scolatela e versatela nel tegame, mescolate per qualche minuto e fiamma viva per scaldare tutto insieme, quindi distribuite nei piatti e servite.

Buon appetito!

Print Friendly and PDF

Taglierini al nero di seppia con asparagi, gamberi, salmone e mascarpone

taglierini nero seppia_150
Ingredienti (per 4-6 persone):
500 g Taglierini al nero di seppia Val di Vara
200 g salmone fresco
200 g gamberi già sgusciati
250 g asparagi
250 g mascarpone
1 scalogno
burro
vino bianco secco
sale, pepe, timo

Pulite e lessate gli asparagi, quindi tagliateli a pezzi lunghi circa 3 cm. Tenete da parte alcune punte per guarnire.
Mettete sul fuoco una capace pentola piena d’acqua.
Tritate lo scalogno e tagliate a dadini il salmone, dopo averlo privato della pelle e della lisca centrale.
In un tegame scaldate un po' di burro, quindi aggiungete lo scalogno; dopo qualche minuto aggiungete i gamberi, il salmone e gli asparagi, insaporite con il timo, quindi irrorate con il vino bianco e fate evaporare. Aggiustate di sale e pepe. Aggiungete anche il mascarpone e continuate la cottura a fuoco dolcissimo per pochi minuti. Tenete in caldo.
Quando l’acqua bolle, salatela e aggiungete i taglierini ed un filo d’olio.
Quando i taglierini saranno al dente, scolateli, versateli nel sugo, mescolate delicatamente per un paio di minuti, quindi suddividete nei singoli piatti, decorate con le punte di asparago tenute da parte, e servite.

Buon appetito!

Print Friendly and PDF

Trofie di farina di castagne con zucca e mascarpone

trofie_lr_small
Ingredienti (per 4-6 persone):
250 g Trofie di farina di castagne Val di Vara
300 g zucca già pulita
200 g mascarpone
100 g pancetta (normale o affumicata, a piacere)
1 scalogno
olio EVO
rosmarino
formaggio grattugiato
sale, pepe

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d'acqua.
Tritare finemente lo scalogno, e tagliare a piccoli cubetti la pancetta e la zucca.
Scaldate un largo tegame, quindi aggiungete lo scalogno e la pancetta e fate rosolare per qualche minuto, poi aggiungete la zucca e il rosmarino, aggiustate di sale e pepe e lasciate cuocere a fuoco lento, aggiungendo, se necessario, qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta..
Quando l'acqua bolle, salatela e versate le trofie.
Quando le trofie saranno al dente, scolatele, versatele nel sugo, aggiungete il mascarpone, mescolate delicatamente per un paio di minuti, distribuitele nei singoli piatti, spolverate di formaggio grattugiato e servite.

Buon appetito!

Print Friendly and PDF