Lasagne bianche con pesce e frutti di mare

lasagna 200
Ingredienti per 6-8 porzioni:
500 g pasta per lasagne fresca
200 g gamberi sgusciati
200 g canestrelli (molluschi) senza conchiglia
400 g merluzzo senza pelle e lische
200 g pomodori ciliegini
50 g olive nere a rondelle
50 g olive verdi a rondelle
100 g burro
100 g farina
1 l latte
timo fresco, coriandolo, noce moscata, zenzero
sale, pepe, zucchero

Lavate e asciugate accuratamente tutto il pesce e tagliate grossolanamente a pezzetti il merluzzo. Tagliate in otto parti i pomodorini e conditeli con zucchero, sale e pepe; lasciateli riposare.
In una pentola, portate il latte ad ebollizione con sale, pepe, timo, coriandolo e zenzero.
Quando bolle, versate il pesce e lasciate cuocere a fuoco molto dolce per 5 minuti. Recuperate il pesce e, se necessario, filtrate il latte.
In un'altra pentola fate fondere il burro senza farlo friggere, quindi incorporate la farina e con una frusta mescolate bene per formare un roux, finché non si colora leggermente; mescolando sempre aggiungete il latte caldo lentamente, grattugiate un po' di noce moscata e lasciate sul fuoco finché non si addensa - 3-4 minuti - per ottenere una besciamella morbida (se necessario, aggiungete ancora un po' di latte).
Tritate abbastanza finemente il pesce, quindi incorporatelo alla besciamella; incorporate anche i pomodorini e le olive verdi e nere.
Prendete una teglia e rivestitela di carta forno o ungetela bene con il burro. Mettete sul fondo uno strato sottile di besciamella, quindi alternate strati di pasta e besciamella mista al pesce. Terminate ricoprendo bene con la besciamella in modo che la pasta non si secchi in forno. Coprite la teglia con un foglio di alluminio. Tutta questa preparazione si può fare anche il giorno prima, conservando le lasagne in frigorifero. Toglietele almeno un'ora prima di infornarle e tenetele a temperatura ambiente.
Scaldate il forno a 200°C.
Cuocete le lasagne in forno caldo per 20 minuti circa, togliendo il foglio di alluminio 5 minuti prima della fine, finché non saranno ben calde e leggermente dorate in superficie.
Una volta pronte distribuitele nei piatti e servite. P.S.: potete variare il pesce come preferite, aggiungendo anche cozze, vongole o altri molluschi.

Buon appetito!

Print Friendly and PDF

Taglierini bio al peperoncino con crema di pesce

taglierini bio peperoncino_200
Ingredienti (per 4-6 persone):
500 g Taglierini biologici al peperoncino Val di Vara
500 g filetti di merluzzo
250 g gamberi sgusciati
Olio extravergine di oliva estratto a freddo di Levanto
75 g burro
75 g farina
0,5 l latte tiepido
50 g ricotta salata grattugiata
1 carota
2 gambi di sedano
sale, pepe, prezzemolo

Preriscaldate il forno a 200°C. Pulite e tritate la carota ed il sedano, e fateli appassire in un tegame con un po' di olio EVO. Tagliate a dadini il merluzzo e tritate il prezzemolo.
In un tegame alto, sciogliete il burro, quindi incorporate la farina mescolando bene, fino ad ottenere una crema; aggiungete lentamente il latte tiepido mescolando continuamente e portate ad ebollizione, quindi riducete il calore e lasciate sobbollire per due minuti, sempre mescolando, finché la besciamella non si sarà addensata. Rimuovete dalla fiamma e aggiustate di sale e pepe.
In una teglia da forno, combinate le verdure, il merluzzo, i gamberi e la besciamella e infornate per 30 minuti.
Nel frattempo, ponete sul fuoco una capace pentola piena d'acqua.
Quando l'acqua bolle, salatela e aggiungete i taglierini ed un filo d’olio.
Quando i taglierini saranno al dente, scolateli, rimuovete la teglia dal forno, mescolate molto delicatamente i taglierini con il composto di pesce e besciamella, spolverate con il prezzemolo e la ricotta salata, aggiungete ancora un pizzico di sale e una macinata di pepe, quindi rimettete in forno per 15 minuti.
Portate in tavola la teglia e servite direttamente ai commensali la pasta fumante.
Successo assicurato!

Buon appetito!

Print Friendly and PDF

Taglierini bio integrali con verza e merluzzo

taglierini bio integrali
Ingredienti (per 4-6 persone):
500 g Taglierini biologici integrali Val di Vara
400 g merluzzo pulito
1 verza media
100 ml panna da cucina
1 piccola cipolla
olio extravergine d'oliva
1 cucchiaino curry
sale, pepe

Ponete sul fuoco una capace pentola piena d'acqua.
Tritate la cipolla e tagliate il merluzzo a cubetti.
Pulite la verza: sfogliatela, tritatela a striscioline eliminando la parte dura centrale e lavatela più volte accuratamente per eliminare tutta la terra. Scolatela ma non asciugatela (l'acqua vi aiuterà nella cottura).
Scaldate sul fuoco un tegame e, quando sarà ben caldo, aggiungete un filo d'olio EVO, il curry e la cipolla; soffriggete qualche minuto, quindi aggiungete la verza. Fate prendere calore, in modo che diminuisca un po' di volume, poi aggiungete anche il merluzzo. Aggiustate di sale e pepe, e cuocete a fuoco dolce allungando, se necessario, con un po' di acqua di cottura della pasta.
Quando l'acqua bolle, salatela e aggiungete i taglierini ed un filo d’olio.
Aggiungete la panna nel sugo e continuate la cottura a fuoco dolce.
Quando i taglierini saranno al dente, scolateli, versateli nel tegame, mescolate delicatamente per qualche minuto, poi suddividete nei singoli piatti e servite.

Buon appetito!

Print Friendly and PDF

Bavette con merluzzo al curry

Un gusto orientale, ma non per questo meno invitante...
Ingredienti (per 4-6 persone):
Bavette_300
500 g bavette
300 g merluzzo senza pelle e lische
200 g pomodorini invernali
1 grossa cipolla
150 ml latte di cocco
olio EVO
curry
scorza di lime (o limone) grattugiata
sale, pepe nero grattugiato al momento

Pulite, lavate, asciugate e tritate finemente la cipolla; mettetela a bagno per 30 minuti con 50 ml di latte di cocco.
Mettete sul fuoco una capace pentola piena d'acqua.
Scolate la cipolla e asciugatela; lavate e tagliate in 4 spicchi i pomodorini; tagliate a dadini il merluzzo.
In una capace padella fate scaldare dell'olio EVO e, quando è caldo, soffriggete la cipolla per qualche minuto. Aggiungete il merluzzo e i pomodorini e continuate ancora per qualche minuto, quindi aggiungete i rimanenti 100 ml di latte di cocco e un cucchiaino di curry. Continuate la cottura a fuoco moderato lasciando asciugate il latte di cocco; aggiustate di sale e pepe.
Quando l'acqua bolle, salatela e versatevi le bavette.
Quando la pasta sarà al dente, scolatela e versatela nella padella con il sugo; aggiungete la scorza di lime grattugiata, mescolate delicatamente per un paio di minuti, distribuite nei piatti e servite.
Buon appetito!
Print Friendly and PDF