Pecorino senese

Pici all'aglione

Un piatto tipico della zona di Siena, con i pici, spaghettoni tozzi, e l'aglione, un parente dell'aglio molto speciale, delicato e digeribile, che si trova solo in quelle zone!
Ingredienti (per 4-6 persone):
Pici
500 g pici
4 spicchi aglione (circa 100 g)
400 g pomodori san Marzano o pelati
olio EVO
vino bianco
1 peperoncino fresco
pecorino senese stagionato
sale, zucchero

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d’acqua. Pulite l'aglione, lavate e tritate i pomodori, se li usate freschi. Tagliate il peperoncino a rondelle ed eliminate i semi se lo preferite meno piccante. Nel frattempo in un tegame versate dell'olio e, appena caldo, aggiungete l'aglione, schiacciato con la lama di un coltello, e mezzo bicchiere di vino bianco. Cuocete con il coperchio per circa 15 minuti, quindi schiacciate l'aglione fino a ridurlo ad una crema. Aggiungete i pomodori tritati o i pelati, un pizzico di zucchero, sale ed il peperoncino; continuate la cottura finché il pomodoro si sarà asciugato e ristretto.
Quando l’acqua bolle, salatela, versatevi un goccio d'olio EVO e tuffate i pici.
Quando la pasta sarà al dente, scolatela e versatela nel tegame con il sugo, spolverate con il pecorino senese grattugiato, mescolate delicatamente per alcuni minuti, distribuite nei piatti dei commensali e servite.
Buon appetito!
Print Friendly and PDF