Petto di pollo

Trofie fresche con pollo e pesto

trofie_lr_small
Ingredienti (per 4-6 persone):
1 Kg Trofie fresche di farina "00" granito
150 g Pesto alla genovese Val di Vara
500 g petto di pollo tagliato a dadini
100 g pomodori secchi sott'olio
Olio extravergine di oliva estratto a freddo di Levanto
parmigiano grattugiato
foglie di basilico fresco
sale, pepe

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d’acqua. Nel frattempo in un largo tegame scaldare qualche cucchiaio d'olio EVO, quindi aggiungete il petto di pollo a pezzetti e qualche foglia di basilico e fate rosolare, aggiustando di sale e pepe, finché non sarà cotto (se necessario, aggiungete qualche cucchiaio di acqua di cottura). Tenete in caldo. Quando l’acqua bolle, salatela e aggiungete le trofie ed un filo d’olio. Versate il pesto in una capace zuppiera, aggiungete un mestolino di acqua di cottura e stemperate. Quando le le trofie saranno al dente, scolatele e versatele nel tegame. Saltatele insieme al pollo per qualche minuto, quindi versate nella zuppiera, aggiungete i pomodori sott’olio tagliati a filetti e mescolate; aggiungete il parmigiano grattugiato e servite. Potete anche lasciare intiepidire prima di servire, ottenendo un'insalata tiepida di pasta molto gustosa.

Buon appetito!

Print Friendly and PDF

Trofie di farina di castagne in brodo con pollo

trofie_lr_small
Ingredienti (per 4-6 persone):
250 g Trofie di farina di castagne Val di Vara
250 g petto di pollo
100 g pancetta (dolce o affumicata, come preferite) un una sola fetta
200 g mais
1,5 l brodo vegetale o di carne
1 grossa patata
1 cipolla media
1 grossa carota
1 gambo di sedano
Olio extravergine di oliva estratto a freddo di Levanto
vino bianco
prezzemolo
formaggio grattugiato
sale, pepe, coriandolo

Tritate la cipolla e tagliate a dadini piccoli la carota, il sedano, la pancetta, la patata e il petto di pollo.
In un tegame a bordi alti scaldate un goccio d'olio, quindi unite la cipolla tritata, la carota, il sedano e la pancetta a dadini e fate imbiondire per qualche minuto.
Aggiungete il pollo, salate, pepate e rosolate per un paio di minuti, quindi bagnate con il vino bianco e lasciate evaporare.
Quando il vino sarà evaporato, aggiungete il brodo, meglio se caldo e portate ad ebollizione, quindi aggiungete anche la patata, il mais e le trofie; aggiustate di sale e pepe ed aggiungete una macinata di coriandolo.
Tritate il prezzemolo.
Quando le trofie saranno al dente, aggiungete il prezzemolo tritato e lasciate ancora un paio di minuti, quindi suddividete nei singoli piatti, spolverate di formaggio grattugiato e servite.

Buon appetito!

Print Friendly and PDF

Insalata di trofie di farina "00" granito con pancetta, pollo e feta

trofie_lr_small
Ingredienti (per 4-6 persone):
500 g Trofie di farina "00" granito Val di Vara
250 g petto di pollo
250 g bacon in una sola fetta
250 g feta
250 g fagiolini puliti
250 g pomodori ciliegini
Olio extravergine di oliva estratto a freddo di Levanto
basilico, timo
sale, pepe

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d’acqua.
Nel frattempo tagliate il bacon, il petto di pollo e la feta a dadini di circa 1 cm di lato, i pomodorini in quarti, e i fagiolini della stessa lunghezza delle trofie.
Scaldate sul fuoco un tegame e, quando sarà ben caldo, aggiungete il bacon a dadini e lasciatelo a fiamma alta finché sarà ben croccante.
Scolate il bacon e fatelo asciugare in un foglio di carta da cucina, quindi aggiungete nel grasso che sarà rimasto il petto di pollo; salate, pepate ed aggiungete delle foglioline di timo, fate ben rosolare da tutti i lati per pochi minuti, quindi scolatelo e fate asciugare anch'esso in un foglio di carta da cucina.
Quando l’acqua bolle, salatela e aggiungete le trofie ed un filo d’olio; dopo un paio di minuti aggiungete anche i fagiolini.
Quando le trofie saranno al dente, scolate il tutto e raffreddatelo sotto l'acqua corrente, quindi versatelo in una zuppiera, aggiungete il bacon, il pollo, la feta, i pomodorini, alcune foglie di basilico spezzettate con le mani, un filo d'olio EVO, mescolate delicatamente e servite.

Buon appetito!

Print Friendly and PDF

Fusilli bucati lunghi con petto di pollo, asparagi e gorgonzola

fusilli-bucati-lunghi_300
Ingredienti (per 4-6 persone):
500 g fusilli bucati lunghi
250 g petto di pollo
200 g asparagi
200 g gorgonzola dolce
1 scalogno
burro
vino bianco secco
sale, pepe nero macinato al momento, timo

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d'acqua.
Tritate finemente lo scalogno e tagliate a dadini il pollo ed il gorgonzola.
Lavate e pulite con attenzione gli asparagi, eliminate la parte dura del gambo, tagliate circa 3 cm di punta e mettetela da parte e riducete il resto a rondelle di 5 mm di spessore.
Mettete sul fuoco un largo tegame con del burro e, quando sarà sciolto, aggiungete il petto di pollo e soffriggete per alcuni minuti, quindi aggiungete le rondelle di asparagi. Dopo qualche minuto sfumate con il vino bianco e, quando sarà evaporato, aggiungete le punte di asparago ed il timo; aggiustate di sale e insaporite con il pepe secondo il vostro gusto. Portate a cottura, eventualmente aggiungendo un po' di acqua di cottura della pasta.
Quando l'acqua bolle, salatela ed aggiungete i fusilli bucati ed un goccio d'olio.
Quando la la pasta sarà molto al dente, scolatela tenendo da parte un mestolo di acqua di cottura e versatela nel tegame, aggiungete il gorgonzola, mescolando terminate la cottura della pasta utilizzando l'acqua tenuta a parte, quindi distribuite nei piatti e servite.

Buon appetito!

Print Friendly and PDF

Insalata di farfalle con pollo e pancetta

Un'insalata di pasta ricca e gustosa, perfetta per i giorni un po' più freschi, magari dopo un temporale…
Ingredienti (per 4-6 persone):
Farfalle tricolore
500 g farfalle tricolore
200 g petto di pollo
100 g pancetta (normale o affumicata, come piace di più)
150 g formaggio cremoso
150 g asparagi
100 g olive nere denocciolate
1 cipollotto
olio EVO
salvia
sale, pepe nero macinato al momento

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d'acqua.
Lavate e pulite con attenzione gli asparagi, eliminate la parte dura del gambo, tagliate circa 3 cm di punta e riducete il resto a rondelle di 5 mm di spessore.
Tagliate a dadini la pancetta, il petto di pollo e il formaggio cremoso; lavate, asciugate e tagliate a rondelle il cipollotto; tagliate a rondelle le olive.
Scaldate sul fuoco un tegame, quindi aggiungete la pancetta, il pollo, le rondelle di asparagi, tenendo a parte le punte, e qualche foglia di salvia. Dopo qualche minuto aggiungete anche le punte e continuate la cottura finché la pancetta sarà dorata, il pollo ben rosolato e gli asparagi morbidi al punto giusto. Aggiustate di sale e pepe. Scolate dal grasso e tenete in caldo.
Quando l'acqua bolle, salatela e tuffate le farfalle.
Quando la pasta sarà al dente, scolatela e raffreddatela sotto l'acqua corrente, quindi, dopo aver fatto scolare nuovamente l'acqua, versatela in una zuppiera; aggiungete la pancetta, il pollo, gli asparagi, il formaggio, il cipollotto, le olive, mescolate delicatamente e servite tiepida.
Buon appetito!
Print Friendly and PDF

Insalata di riso bicolore con pollo teriyaki

Un'insalata di riso dal sapore orientale, con un riso bicolore di sicuro effetto! Da servire anche tiepida...
Ingredienti (per 4-6 persone):
riiso basmati-selvaggio_300
250 g riso basmati
250 g riso selvaggio
400 g petto di pollo
200 g pecorino toscano fresco
200 g germogli di soia
50 ml salsa di soia
50 ml acqua
miele
zenzero in polvere
erba cipollina
olio EVO
farina
sale, peperoncino fresco

Mettete sul fuoco due pentole d'acqua per lessare i due risi.
Tagliate a dadini il pollo ed il pecorino e tritate l'erba cipollina.
Tagliate a rondelle il peperoncino (se vi piace più piccante, lasciate i semi, altrimenti eliminateli).
In una terrina, combinate la salsa di soia, l'acqua (se preferite un sapore più deciso, al posto dell'acqua utilizzate altri 50 ml di salsa di soia), un cucchiaino di zenzero in polvere, un cucchiaio di miele, l'erba cipollina e un cucchiaio di olio.
Aggiungete il pollo, coprite con pellicola trasparente e lasciate marinare almeno 30 minuti (anche tutta la notte in frigorifero, se volete).
In un tegame fate scaldare un po' d'olio, quindi aggiungete il pollo scolato dalla marinatura ed i germogli di soia e cuocete per 5 minuti.
Scolate il pollo e tenetelo in caldo e versate nel tegame la marinatura; aggiungete un cucchiaio di farina e fate addensare, quindi aggiungete nuovamente il pollo ed i germogli di soia, aggiungete anche il peperoncino a rondelle e mescolate accuratamente. Spegnete.
Quando l'acqua bolle, salatela e lessate i due risi, ricordando che per il riso selvaggio occorre un po' di tempo in più, scolateli e raffreddateli sotto l'acqua fredda.
In una capace ciotola versate i due risi, il pollo con la sua salsa, anche tiepida, il pecorino e mescolate molto bene.
Portate in tavola direttamente la ciotola e servite.
Buon appetito!

Print Friendly and PDF