Trofie al nero di seppia con friggitelli, filetti di sogliola e pomodori datterini

Un'abbinamento un po' insolito, ma ricco di sapore e colore…
Ingredienti (per 4-6 persone):
500 g Trofie al nero di seppia Val di Vara
4 piccoli filetti di sogliola senza pelle
300 g friggitelli
200 g pomodori datterini
2 acciughe sott'olio
Olio extravergine d'oliva estratto a freddo di Levanto
sale, pepe

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d’acqua.
Eliminate la calotta dei friggitelli, quindi tagliateli a striscioline, eliminate i semi, lavateli velocemente ed asciugateli; tagliate in quattro spicchi i datterini.
In un tegame scaldate un po' d'olio EVO insieme alle acciughe per qualche minuto, quindi aggiungete i friggitelli a striscioline e soffriggete ancora per qualche minuto. Aggiungete i filetti di sogliola ed i datterini, quindi portate avanti la cottura a fuoco dolcissimo finché le sogliole si saranno sbriciolate.
Aggiustate di sale e pepe.
Quando l’acqua bolle, salatela e tuffate le trofie.
Quando saranno le trofie al dente, scolatele, versatele nel sugo e mescolate delicatamente per un paio di minuti, quindi suddividete nei singoli piatti e servite.

Buon appetito!

Print Friendly and PDF