Tagliatelle castagne

Tagliatelle di castagne con ricotta e cotechino

tagliatelle castagne_200
Ingredienti (per 4-6 persone):
500 g Tagliatelle di castagne Val di Vara
250 g cotechino cotto (anche precotto)
200 g ricotta
1 scalogno
Olio extravergine di oliva estratto a freddo di Levanto
vino bianco
parmigiano grattugiato
sale, pepe, timo

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d’acqua.
Mentre l'acqua bolle, tritate lo scalogno, quindi, in un tegame, scaldate qualche cucchiaio di olio EVO, aggiungete lo scalogno tritato e lasciate rosolare per un paio di minuti.
Aggiungete il cotechino sbriciolato e lasciate cuocere per qualche minuto, quindi bagnate con il vino bianco e fate evaporare. Aggiungete la ricotta ed incorporatela nel sugo mescolando delicatamente.
Se occorre, potete allungare con un filo di acqua di cottura per tenere la crema morbida. Lasciate cuocere qualche minuto a fiamma dolce, aggiustate di sale e pepe, aggiungete qualche fogliolina di timo, quindi tenete in caldo.
Quando l’acqua bolle, salatela e aggiungete le tagliatelle ed un filo d’olio.
Quando le tagliatelle saranno al dente, scolatele, versatele nel sugo e mescolate delicatamente per un paio di minuti, quindi suddividete nei singoli piatti, spolverate di parmigiano grattugiato e servite.

Buon appetito!

Print Friendly and PDF

Tagliatelle di castagne con il Bettelmatt

tagliatelle castagne
Ingredienti (per 4-6 persone):
  • 1 kg Tagliatelle fresche di castagne Val di Vara
  • 300 g formaggio Bettelmatt
  • farina
  • latte
  • noce moscata
  • burro
  • sale, pepe

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d’acqua.
Nel frattempo, tagliate il formaggio a cubetti e passateli nella farina (così si addensano meglio una volta cotti); in un tegame mettete poco latte e fatelo intiepidire, aggiungete i cubetti di formaggio e girate continuamente fino ad ottenere una crema densa e liscia (se necessario aggiungete ancora un po' di latte per evitare che si addensi troppo).
Mentre il formaggio fonde insaporite con noce moscata in polvere e pepe a piacimento. Quando l’acqua bolle, salatela e aggiungete le tagliatelle ed un filo d’olio.
Quando le tagliatelle saranno al dente, scolatele, versatele in una zuppiera e conditele con poco burro; quindi distribuitele nei piatti e versate la crema di formaggio sopra ogni porzione.

Buon appetito!
Print Friendly and PDF

Tagliatelle di castagne con radicchio, brie e mandole

tagliatelle castagne_200
Ingredienti (per 4-6 persone):
500 g Tagliatelle di castagne Val di Vara
300 g formaggio brie
300 g mandorle a lamelle
1 piccolo cespo di radicchio
latte
cipolla
burro
brandy
sale, pepe, dragoncello

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d’acqua.
Nel frattempo, tagliate il radicchio a striscioline, lavatelo bene sotto l'acqua corrente e asciugatelo. Tritate finemente la cipolla e riducete il brie a cubetti, dopo aver eliminato la crosta bianca.
In un tegame mettete un pezzo di burro, quindi aggiungete la cipolla e fate soffriggere per qualche minuto; aggiungete il radicchio e, dopo qualche altro minuto, bagnate con un goccio di brandy. Quando sarà evaporato aggiungete il brie e, mentre il formaggio fonde insaporite con il dragoncello, un pizzico di sale e pepe a piacimento. Se occorre, potete allungare con un filo di latte per tenere la crema morbida.
Quando l’acqua bolle, salatela e aggiungete le tagliatelle ed un filo d’olio.
Quando le tagliatelle saranno al dente, scolatele, versatele nel sugo e mescolate delicatamente per un paio di minuti, quindi suddividete nei singoli piatti e servite.

Buon appetito!

Print Friendly and PDF

Tagliatelle di castagne con radicchio, noci e uvetta

tagliatelle castagne_200
Ingredienti (per 4-6 persone):
500 g Tagliatelle di castagne Val di Vara
100 g noci sgusciate
200 g ricotta
1 piccolo cespo di radicchio
50 g uvetta
1 scalogno
burro
brandy
sale, pepe

Mettete ad ammollare l'uvetta con del brandy.
Tagliate il radicchio a striscioline, lavatelo bene sotto l'acqua corrente e lasciatelo in ammollo in acqua fredda per 30 minuti, cambiando l'acqua ogni 10 minuti per togliere un po' d'amaro; quindi scolatelo senza asciugarlo troppo (l'acqua residua aiuterà la cottura).
Mettete sul fuoco una capace pentola piena d’acqua.
Tritate finemente lo scalogno.
In un tegame mettete un pezzo di burro, quindi aggiungete lo scalogno e fate soffriggere per qualche minuto; aggiungete anche il radicchio scolato e le uvette, tenendo da parte il brandy che aggiungerete dopo qualche altro minuto. Quando sarà evaporato aggiungete la ricotta e le noci ed aggiustate di sale e pepe a piacimento. Se occorre, potete allungare con un po' di acqua di cottura per tenere la crema morbida.
Quando l’acqua bolle, salatela e aggiungete le tagliatelle ed un filo d’olio.
Quando le tagliatelle saranno al dente, scolatele, versatele nel sugo e mescolate delicatamente per un paio di minuti, quindi suddividete nei singoli piatti e servite.

Buon appetito!

Print Friendly and PDF

Tagliatelle di castagne con verzini e verza

tagliatelle castagne_200
Ingredienti (per 4-6 persone):
500 g Tagliatelle di castagne Val di Vara
6 verzini
1 piccola verza
1 cipolla
1 carota
1 gambo di sedano
100 g passata di pomodoro
olio extravergine d'oliva
vino bianco
parmigiano grattugiato
sale, pepe, zucchero

Mettete ad ammollare l'uvetta con del brandy.
Tagliate il radicchio a striscioline, lavatelo bene sotto l'acqua corrente e lasciatelo in ammollo in acqua fredda per 30 minuti, cambiando l'acqua ogni 10 minuti per togliere un po' d'amaro; quindi scolatelo senza asciugarlo troppo (l'acqua residua aiuterà la cottura).
Mettete sul fuoco una capace pentola piena d’acqua.
Tritate finemente lo scalogno.
In un tegame mettete un pezzo di burro, quindi aggiungete lo scalogno e fate soffriggere per qualche minuto; aggiungete anche il radicchio scolato e le uvette, tenendo da parte il brandy che aggiungerete dopo qualche altro minuto. Quando sarà evaporato aggiungete la ricotta e le noci ed aggiustate di sale e pepe a piacimento. Se occorre, potete allungare con un po' di acqua di cottura per tenere la crema morbida.
Quando l’acqua bolle, salatela e aggiungete le tagliatelle ed un filo d’olio.
Quando le tagliatelle saranno al dente, scolatele, versatele nel sugo e mescolate delicatamente per un paio di minuti, quindi suddividete nei singoli piatti e servite.

Buon appetito!

Print Friendly and PDF