Taglierini freschi ortica

Taglierini freschi all’ortica con ragù di agnello e carciofi

taglierini ortica
Ingredienti (per 4-6 persone):
1 kg Taglierini freschi all'ortica Val di Vara
400 g polpa di agnello
4 carciofi puliti e tagliati a spicchi in acqua acidulata con limone
1 spicchio d'aglio (se piace - in alternativa un trito di cipolla, carota e sedano)
1/2 bicchiere di vino bianco
brodo vegetale
Olio extravergine di oliva estratto a freddo di Levanto
spezie: rosmarino, timo, mentuccia, coriandolo
pecorino grattugiato
sale, pepe

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d’acqua. Nel frattempo, tagliate la polpa d'agnello a cubetti molto piccoli; in un tegame fate scaldare l'olio EVO, quindi aggiungete lo spicchio d'aglio (o, se preferite, il trito di verdure) e fatelo imbiondire. Aggiungete la polpa tritata, fate rosolare per qualche minuto e bagnate con il vino bianco.
Quando il vino sarà evaporato, aggiungete i carciofi scolati e tagliati a julienne, salate, pepate, aromatizzate con le spezie e bagnate con poco brodo. Lasciate cuocere per 15-20 minuti, aggiungendo ancora brodo se necessario.
Quando l’acqua bolle, salatela e tuffate i taglierini.
Quando saranno al dente, scolateli e versateli nella padella con il sugo; aggiungete il pecorino e mescolate accuratamente per un paio di minuti quindi distribuitele nei piatti dei commensali e servite.

Buon appetito!

Print Friendly and PDF

Taglierini freschi all'ortica con ragù di calamari

taglierini ortica_small
Ingredienti (per 4-6 persone):
1 kg Taglierini freschi all'ortica Val di Vara
400 g calamari puliti
200 g pomodori datterini
1 spicchio aglio
Olio extravergine di oliva estratto a freddo di Levanto
vino bianco
50 g pane grattugiato
prezzemolo
sale, peperoncino

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d’acqua.
Nel frattempo lavate e asciugate bene i calamari ed i pomodori, quindi tagliate tutto a dadini.
In un tegame soffriggete per qualche minuto un po' d'olio EVO con lo spicchio d'aglio schiacciato, quindi levate l'aglio. Aggiungete i calamari ed i pomodori, lasciate per un paio di minuti, quindi sfumate con il vino bianco. Salate, insaporite con il peperoncino secondo il vostro gusto, e cuocete per pochi minuti.
In un altro tegame, scaldate un filo d'olio, aggiungete il pane grattugiato, e fate tostare finché sarà croccante.
Quando l’acqua bolle, salatela e tuffate i taglierini.
Mentre la pasta cuoce, tritate il prezzemolo.
Quando i taglierini saranno al dente, scolateli e versateli nella padella con il sugo di calamari; mescolate accuratamente per un paio di minuti quindi spolverate con il pane croccante ed il prezzemolo tritato, distribuite nei piatti dei commensali e servite.

Buon appetito!

Print Friendly and PDF

Taglierini freschi all'ortica con prosciutto di Praga e gorgonzola

taglierini ortica_small
Ingredienti (per 4-6 persone):
1 kg Taglierini freschi all'ortica Val di Vara
200 g prosciutto di Praga un una sola fetta
200 g gorgonzola
200 g panna da cucina
1 scalogno
Olio extravergine di oliva estratto a freddo di Levanto
parmigiano grattugiato
sale, erba cipollina

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d’acqua.
Tritare lo scalogno e tagliate il prosciutto di Praga ed il gorgonzola a dadini.
In una capace padella, fate scaldare dell'olio EVO. Aggiungete lo scalogno quindi, dopo alcuni minuti, il prosciutto tagliato a dadini; dopo aver rosolato per qualche altro minuto, aggiungete la panna e, appena sarà calda, il gorgonzola. Fate scaldare, a fiamma molto dolce, aggiungendo, se necessario, una goccia di latte fino ad ottenere una crema.
Aggiustate di sale e aggiungete l'erba cipollina. Tenete in caldo.
Quando l’acqua bolle, salatela e tuffate i taglierini.
Quando i taglierini saranno al dente, scolateli e versateli nella padella; mescolate delicatamente per un paio di minuti quindi distribuite nei piatti dei commensali; aggiungete una spolverata di parmigiano grattugiato e servite.

Buon appetito!

Print Friendly and PDF