Orecchiette alla carbonara con mais

orecchiette1_200
Ingredienti (per 4-6 persone):
500 g orecchiette
200 g pancetta affumicata da tagliare a dadini
3 uova intere + 2 tuorli
200 g mais precotto
olio EVO
pecorino grattugiato
sale, pepe nero, possibilmente macinato al momento

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d'acqua.
Tagliate a dadini la pancetta. Mettete sul fuoco un largo tegame con un giro d'olio e, quando l'olio è caldo, aggiungete la pancetta, il mais ed un pizzico di sale e lasciate cuocere a fuoco lento.
In una zuppiera, sbattete le uova con sale ed abbondante pepe, quindi unite abbondante pecorino, sempre continuando a mescolare.
Quando l'acqua bolle, salatela ed aggiungete le orecchiette ed un goccio d'olio.
Quando le orecchiette saranno al dente, scolatele e versatele nel tegame con mais e pancetta, mescolate per qualche minuto e fiamma viva per scaldare tutto insieme, quindi versate nella zuppiera con le uova. Mescolate bene, distribuite nei piatti, spolverate ancora con pecorino e pepe e servite.

Buon appetito!

Print Friendly and PDF

Insalata di foglie d’ulivo con formaggi, carote, ceci e mandorle

Foglie di ulivo
Ingredienti (per 4-6 persone):
500 g foglie d’ulivo
2 uova sode
150 g caciocavallo
150 g pecorino umbro semistagionato
100 g robiola
100 g yogurt greco
4 carote
100 g ceci già lessati
50 g mandorle tritate grossolanamente
olive verdi denocciolate
olio EVO
timo limone, coriandolo macinato
sale, pepe nero macinato al momento

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d'acqua.
Lavate, pulite ed tagliate le carote a julienne. Tagliate a dadini il caciocavallo ed il pecorino.
In una ciotola mettete la robiola e lo yogurt greco, e amalgamateli con una forchetta aggiungendo l'olio a filo per ottenere una crema liscia; aggiungete qualche fogliolina di timo limone, un cucchiaino di coriandolo, sale e pepe.
Quando l'acqua bolle, salatela e tuffate le foglie d'ulivo.
Quando la pasta sarà al dente, scolatela e raffreddatela sotto l'acqua corrente, quindi, dopo aver fatto scolare nuovamente l'acqua, versatela in una zuppiera; aggiungete le carote, i ceci, i formaggi, le olive, le mandorle; irrorate, con la crema ottenuta in precedenza, se necessario aggiungete ancora un filo d'olio, mescolate delicatamente per qualche minuto e portate in tavola.

Buon appetito!

Print Friendly and PDF

Insalata di riso con uova, capperi e acciughe

Giunti quasi alla fine dell'estate, un'insalata di riso saporita, adatta anche per un picnic tardivo…
Ingredienti (per 4-6 persone):
Riso parboiled
500 g riso parboiled
200 g prosciutto cotto a dadini
50 g acciughe sott'olio
100 g pomodori sott'olio
2 cucchiai capperi sotto sale dissalati
6 uova sode
olio EVO
prezzemolo
sale, pepe nero macinato al momento

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d'acqua.
Nel frattempo tritate le acciughe, i capperi ed il prezzemolo, e tagliate i pomodori sott'olio a filetti.
Tagliate due delle uova sode a fettine; delle rimanenti quattro, separate il tuorlo dall'albume, sbriciolate il tuorlo e tagliate a dadini l'albume.
Quando l'acqua bolle, salatela e tuffateci il riso.
Quando il riso sarà al dente, scolatelo, raffreddatelo sotto l'acqua corrente, mettetelo in una ciotola e mescolatelo con un po' di olio EVO. Unite il prosciutto, le acciughe, i capperi, i pomodori, il prezzemolo, i tuorli sbriciolati e gli albumi a dadini. Aggiustate di sale e pepe e mescolate, quindi disponete sulla superficie le uova a fettine e portate in tavola.
Buon appetito!
Print Friendly and PDF

Spaghetti alla carbonara

Uno dei piatti più amati d'Italia, dalle origini non chiare...
Questa è la mia interpretazione!
Ingredienti (per 4-6 persone):
spaghetti-600x335_300
500 g spaghetti
300 g guanciale (o bacon affumicato) in un'unica fetta
5 tuorli d'uovo
150 g pecorino romano grattugiato
olio EVO
sale, pepe nero grattugiato al momento

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d'acqua.
Tagliate il guanciale a dadini di circa 1 cm di lato.
In una capace padella fate scaldare pochissimo olio EVO e, quando è caldo, aggiungete il guanciale e rosolate finché non sarà  dorato come piace a voi.
In una terrina grande (dovrà contenere anche la pasta), sbattete i tuorli con metà del pecorino e abbondante pepe nero.
Quando l'acqua bolle, salatela poco e versatevi gli spaghetti.
Quando la pasta sarà al dente, scolatela e versatela nella padella con il guanciale; saltatela per un paio di minuti, quindi rovesciate il tutto nella terrina con le uova e mescolate velocemente aggiungendo altro pecorino e pepe nero, distribuite nei piatti e servite.
Buon appetito!
Print Friendly and PDF

Fiori in insalata con prosciutto e uova in camicia

Un piatto raffinato e di sicuro effetto, quasi un piatto unico che lascerà i vostri commensali a bocca aperta...
fiori_300
Ingredienti (per 4-6 persone):
500 g fiori
300 g prosciutto cotto in una sola fetta
200 g taleggio
200 g fagiolini
4-6 uova
4 acciughe
30 g capperi sotto sale
olio EVO
sale, pepe nero macinato al momento

Mettete sul fuoco due pentole piena d'acqua, una più grande per la pasta ed una più piccola per le uova in camicia.
Lavate, asciugate e tagliate a pezzetti di circa 1 cm i fagiolini.
Tagliate a dadini il prosciutto e il taleggio.
Tritate finemente le acciughe.
Sciacquate dal sale i capperi (o usateli senza sciacquarli per lasciare una maggior salinità, ma facendo molta attenzione ad aggiungere ancora sale).
Per preparare facilmente le uova in camicia, prendete delle ciotoline, in ognuna mettete un foglio di pellicola alimentare e ungetela con una goccia d'olio; rompete un uovo in ognuna, quindi chiudete la pellicola facendo uscire tutta l'aria e legatela con un pezzetto di filo di cotone. 
Quando l'acqua bolle, nella pentola piccola abbassate la fiamma perché sobbolla appena; in quella grande aggiungete il sale e tuffateci i fagiolini e i fiori.
Prendete le uova preparate prima e immergetele delicatamente nella pentola che sobbolle; dopo tre minuti scolatele con una schiumarola e mettetele in un piatto.
Quando la pasta sarà al dente, scolatela con i fagiolini e raffreddatela sotto l'acqua corrente, quindi, dopo aver fatto scolare nuovamente l'acqua, versatela in una zuppiera; aggiungete un filo d'olio e mescolate.
Aggiungete il prosciutto, il taleggio, le acciughe e i capperi; aggiustate di sale e pepe, mescolate con cura e dividete nei singoli piatti. Create al centro di ognuno un incavo, aprite i pacchettini con le uova e fatene scivolare uno nell'incavo di ogni piatto; spolverate con un pizzico di sale e pepe e servite - rompendo l'uovo il tuorlo inonderà l'insalata arricchendola!
Buon appetito!
Print Friendly and PDF

Frittata di maccheroni

Napoli in un piatto... potete usare qualunque tipo di pasta, lunga o corta! E farla bianca, o aggiungere il pomodoro... e cambiare gli ingredienti come vi pare... un utilizzo perfetto se avete pasta avanzata!
In questa versione, con un'insalatina fresca a fianco, è un piatto unico perfetto!
maccheroni-rigati_300
Ingredienti (per 4-6 persone):
500 g maccheroni rigati
5 uova
250 g salsiccia napoletana piccante
100 g scamorza affumicata
50 g parmigiano grattugiato
50 ml latte
burro
olio EVO
sale, pepe nero macinato al momento

Mettete sul fuoco una capace pentola piena d'acqua.
Tagliate a dadini la salsiccia piccante e la scamorza.
Sbattete le uova con la salsiccia, la scamorza, il parmigiano, il latte, sale e pepe.
Quando l'acqua bolle, salatela e tuffateci i maccheroni.
Quando la pasta sarà al dente, versatela in una ciotola, conditela con il burro e lasciatela raffreddare per un po'. Aggiungete il composto di uova.
In un largo tegame antiaderente scaldate dell'olio; versateci la pasta e cuocete a fuoco basso per 5-7 minuti. Quando la frittata si sarà compattata e avrà formato una crosticina sul fondo, giratela aiutandovi con un piatto e lasciate cuocere per 5 minuti anche sull'altro lato. Trasferite su un piatto coperto di carta assorbente e lasciate per qualche minuto.
Servite calda, tiepida o fredda!
Buon appetito!
Print Friendly and PDF